Come condurre uno stile di vita “green” in famiglia: i consigli

Come condurre uno stile di vita "green" in famiglia? I consigli utili per insegnare ai bambini a rispettare le persone e l'ambiente.

Ogni giorno leggiamo preoccupanti notizie sulle questioni ambientali legate al surriscaldamento globale e all’inquinamento del Pianeta. Per questo motivo è importante attivarsi subito, vivere “green” rispettando l’ambiente, consumando di meno, riutilizzando. Si possono cambiare piano piano le abitudini quotidiane, anche in una famiglia con bambini.

Come condurre uno stile di vita “green” in famiglia? Scopriamolo insieme.

Stile di vita green in famiglia: come fare

Per uno stile di vita rispettoso dell’ambiente occorre una rivoluzione delle priorità. La qualità della vita è spesso molto bassa a causa dello stress e della fretta che attanagliano le nostre giornate. A volte, per esempio, preferiamo acquistare cibi già pronti o prodotti preconfezionati pensando di risparmiare tempo, oppure prendiamo l’auto per percorrere brevi tragitti.

Advertisements

Per rispettare l’ambiente e vivere in modalità “eco-friendly” è fondamentale imparare fin da piccoli le giuste basi di educazione ambientale e i gesti che rendono la vita di tutti i giorni un po’ più sostenibile. Oltre a dare i giusti insegnamenti ai bambini è importante naturalmente dare il buon esempio: educare alla sostenibilità i bambini può essere anche per gli adulti una motivazione in più ad adottare dei comportamenti più sani ed eco-compatibili.

Dal giardinaggio alla raccolta differenziata, vediamo insieme come condurre uno stile di vita “green” in famiglia per lasciare alle generazioni future un Pianeta più sano e pulito.

Risparmiare elettricità

Per i bambini spegnere i giocattoli elettronici, i videogiochi, la televisione deve essere un’abitudine. In questo modo il risparmio energetico diventerà un’azione naturale e li accompagnerà per tutta la vita.

Riciclare giocando

Il riciclo può essere un’ottima occasione per creare nuovi giocattoli senza spendere e inquinare, quindi preferite all’acquisto dei giochi di plastica dei giocattoli fai-da-te costruiti con carta, bottiglie, bottoni, tappi e altri piccoli oggetti a cui dare una seconda vita.

Chiudere l’acqua quando ci si lava i denti

Risparmiare acqua in casa è una di quelle azioni ecologiche che può davvero cambiare le sorti della Terra. Ogni minuto in cui si lascia il rubinetto aperto si sprecano sei litri d’acqua, quindi è utile insegnare ai bambini a risparmiare l’acqua potabile e a stringere bene il rubinetto quando la si chiude.

Scambiare vestiti e giocattoli

Uno degli insegnamenti ecologici più importanti da trasmettere ai bambini è quello di non essere troppo possessivi e quindi di imparare a condividere e scambiare oggetti e indumenti.

Passare i vestitini e i giocattoli da un fratello all’altro o da un cugino all’altro è un modo per risparmiare denaro, abbassare i consumi e insegnare la condivisione.

Spostarsi a piedi o in bicicletta

Abituare i bambini a non essere pigri e affrontare i piccoli tragitti di tutti i giorni a piedi o in bicicletta è importante per condurre uno stile di vita sano e attivo e soprattutto per non inquinare l’ambiente.

Fare la raccolta differenziata

Per spiegare ai bambini il ciclo e il riciclo dei materiali e dei rifiuti, basta dare poche e semplici informazioni teoriche e divertirsi con loro a mettere in pratica quanto spiegato. L’esempio dei genitori è importante affinché i più piccoli assumano un atteggiamento positivo e consapevole.

Non avere paura degli animali

Insegnare ai bambini che gli animali e gli insetti non sono dei nemici è fondamentale. In questo modo, infatti, i più piccoli imparano ad avere rispetto nei confronti della natura e dell’ambiente che li circonda.

Dieta sana ed equilibrata

Molto spesso i bambini sono golosi di merendine, patatine e altri prodotti confezionati e ricchi di calorie e zuccheri. Risulta, quindi, fondamentale insegnare loro a fare merenda con la frutta o con altri cibi sani e nutrienti.

Occuparsi del proprio orto

Occuparsi di un pezzo di terra dove far crescere frutta e verdura è un modo simpatico e divertente per insegnare la sostenibilità e responsabilizzare i bambini che quindi dovranno ricordarsi di innaffiare e curare le piante.

Scritto da Francesca Belcastro
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come far mangiare i bambini: consigli per rendere i pasti più piacevoli

Come proteggere i bambini dallo smog: le mosse vincenti

Leggi anche
  • zara abbigliamento bambina vestitiniZara abbigliamento bambina: 5 vestitini da non perdere

    Le bambine amano fare shopping e scegliere i propri capi: scopriamo i migliori vestitini per bambina di Zara abbigliamento.

  • migliori zaini per la scuola 2020Zaini per la scuola 2020: quale acquistare?

    Il nuovo anno scolastico è ormai alle porte: quali sono i migliori zaini per la scuola 2020 da acquistare online?

  • Yoga neo-mamme e bimbiYoga, neo-mamme e bimbi: tutti i vantaggi

    Ecco quali sono i benefici fisici e psicologici dello yoga nelle neo-mamme e nei bimbi dopo il parto.

  • ragazzo denuncia genitoriUn ragazzo vuole denunciare i genitori per averlo concepito

    Un ragazzo ha denunciato i propri genitori, entrambi avvocati, per averlo concepito senza chiedergli il permesso.

  • Loading...
  • Mio figlio mi rifiutaTuo figlio ti rifiuta? I possibili motivi per cui lo fa

    “Mio figlio mi rifiuta”: ecco alcune possibili cause del perchè il bambino respinge i gesti d’affetto di mamma e papà.

Contents.media