Fare giardinaggio con i bambini: i benefici

Tra le tante attività da fare insieme ai bambini ce n'è una che molto spesso è sottovalutata e invece comporta tantissimi benefici: il giardinaggio.

Fare attività all’aperto fa bene ai bambini e questa è una verità universalmente accettata. Ci sono tante cose che si possono fare insieme a loro, dalle lunghe passeggiate al dondolarsi sulle altalene nei parco giochi. Tra queste ce n’è una però a cui pochi pensano: il giardinaggio.

Si tratta di un’attività che va al di là del gioco: capiamo perché è importante fare giardinaggio con i bambini.

Fare giardinaggio con i bambini

Attraverso l’attività del giardinaggio, i bambini possono imparare a seminare, annaffiare, piantare bulbi o piccole piantine, potare, recidere rami, raccogliere i frutti o ortaggi. Fare giardinaggio con i bambini diventa sì un’opportunità per giocare, ma anche per crescere e imparare insieme. Per i bambini, capaci di meravigliarsi di ogni cosa e che sono i primi veri filosofi, vedere e conoscere come le piante crescono e come il cibo che mangiamo viene dalla terra diventerà un’esperienza di scoperta importantissima, nonché una lezione fondamentale.

Fare giardinaggio con i bambini: i benefici

I benefici del giardinaggio sono molteplici. Si tratta di un’attività sensoriale, in cui tutti i sensi vengono coinvolti. Attraverso il tatto i bambini possono toccare foglie secche, i semi e i fiori, con la vista riconoscere i mille colori che la natura può offrire e le dimensioni delle piante che ci circondano, con l’udito possono ascoltare i suoni delle verdure colte, con il gusto assaggiare frutti saporiti, con l’olfatto il bambino può inebriarsi di tutti gli aromi dei fiori e delle piante.

Il giardinaggio con i bambini incoraggia una sana alimentazione, perché potranno apprezzare il frutto della loro fatica.

È anche indicato per far approcciare i bambini al mondo della scienza, perché saranno incuriositi dal processo di crescita. Il giardinaggio stimola il ragionamento scientifico e matematico: i bambini possono contare i semi e misurare le crescite delle piantine. Inoltre comporta anche uno sviluppo della motricità fine: raccogliere i vasi, annaffiare e mettere i semini all’interno dei vasi sono attività che serviranno alla capacità dei bambini di tagliare, scrivere accuratamente e molto altro.

Il giardinaggio è un’attività che rinsalda i legami familiari e che insegna ai bambini il senso di responsabilità e anche l’importanza della pazienza.

Fare giardinaggio con i bambini: come iniziare

Per cominciare questa nuova attività insieme ai bambini l’ideale sarebbe un piccolo orto oppure un giardino. Se abitate in appartamento e disponete di un terrazzo, ci si può attrezzare di cassette di legno o vasetti. Il periodo più indicato per iniziare questa esperienza con i tuoi bambini è l’inizio della primavera, con qualche piccolo lavoro di riordino, di pulizia o di pittura delle cassette. Sarà un’esperienza che non dimenticheranno!

Scrivi un commento

1000

Il ritmo del sonno nei bambini: consigli

Dare dei limiti ai bambini: perché è importante

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • Zaini Trolley con personaggi famosiZaini Trolley con personaggi famosi
  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Zaini elementari bimba: le tendenze del momentoZaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • 
    Loading...
  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.