Maternità: come lasciare andare il senso di colpa

Non lasciare che la realtà falsificata dei social media offuschi il tuo tempo con i tuoi piccoli. Non devi essere perfetta.

Se c’è una cosa che la maggior parte delle mamme sa fare bene, è avere il senso di colpa. Dai consigli non richiesti all’angoscia dei social media (a quanto pare i figli di tutti gli altri mangiano verdure), il senso di colpa si insinua in mille aspetti della nostra vita.

Senso di colpa per l’alimentazione

“Il nostro pediatra ha capito che stavo lottando molto con l’allattamento al seno. Il suo consiglio è rimasto con me e ci torno spesso. Mi ha gentilmente ricordato che c’è una cosa estremamente importante per un bambino: una mamma felice”.

“Quello che ho imparato e che mi piace dire a tutte le nuove mamme: fate ciò che è meglio per voi e per il vostro bambino.

Questa è la linea di fondo. Lasciate andare il senso di colpa; è così dannoso per il vostro rapporto con il vostro bambino”.

“Sì, lotto con il senso di colpa. Non sono una mamma abbastanza brava, non mangiano “pulito”, ho dovuto dare il biberon ai miei figli, sono una moglie terribile perché sono stanca e irritabile, e voglio che la gente smetta di toccarmi. Compreso il marito. Ma quando mi sento così, vado in bagno, mi guardo allo specchio e dico ‘stai facendo del tuo meglio.

Sei abbastanza brava. I tuoi figli sono ben curati e amati. Sei una moglie fantastica, quindi continua ad essere così‘”.

Mantra

“Buon per lei, non per me”.

“Scegli le tue battaglie”.
Se mettere su Boing ti dà 30 minuti di libertà per preparare il pranzo o lavare i piatti, non devi rimproverarti per questo. Ricorda però di stabilire delle regole per quanto riguarda lo schermo.

“Quello per cui mi sto stressando avrà importanza tra 5 minuti, 5 ore, 5 settimane o 5 mesi?” Questo ti aiuta ad acquisire la prospettiva di lasciare andare le ‘piccole cose’ e non lasciare che una collina diventi una montagna nella tua mente.

senso di colpa mamme

Restare sani di mente sui social media

“Non siamo un progetto Pinterest, siamo una famiglia”.

“Ricorda che il Facebook o l’Instagram di qualcuno è in genere il suo filmato più importante!”.

“Mio figlio non sarà più felice se io sono infelice cercando di assicurarmi che abbia panini ispirati a Pinterest. Il mio obiettivo è un bambino felice e sano“.

“Soluzione numero 1 per me: andare offline”.

“Inizia a concentrarti sull’essere presente e non perfetta. Ogni bambino è un dono: non lasciare che la realtà falsificata dei social media offuschi il tuo tempo con i tuoi piccoli. Passa troppo in fretta!”

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Diabete gestazionale: suggerimenti per affrontarlo

Verità sulla gravidanza: segreti casuali ma realistici

Leggi anche
  • zara abbigliamento bambina vestitiniZara abbigliamento bambina: 5 vestitini da non perdere

    Le bambine amano fare shopping e scegliere i propri capi: scopriamo i migliori vestitini per bambina di Zara abbigliamento.

  • migliori zaini per la scuola 2020Zaini per la scuola 2020: quale acquistare?

    Il nuovo anno scolastico è ormai alle porte: quali sono i migliori zaini per la scuola 2020 da acquistare online?

  • Loading...
  • Yoga neo-mamme e bimbiYoga, neo-mamme e bimbi: tutti i vantaggi

    Ecco quali sono i benefici fisici e psicologici dello yoga nelle neo-mamme e nei bimbi dopo il parto.

  • Vestiti pre-gravidanzaVestiti pre-gravidanza: potrai indossarli di nuovo?

    Ogni volta che ti senti frustrata dal tuo aspetto, prendi il tuo bambino e vai allo specchio più vicino.

  • cuscino per allattamentoVantaggi di un cuscino per l’allattamento: cosa c’è da sapere

    A differenza di altri prodotti altamente commercializzati ed espedienti per le madri incinte, i cuscini per l’allattamento sono davvero utili. 

Contents.media