Notizie.it logo

Mamme Instagram-addicted: quando è troppo?

Mamme su Instagram: quando è troppo?

Ad oggi si parla molto delle mamme influencer, vere e proprie star dei social che mostrano su Instagram la vita dei loro bambini, consigliano prodotti e giocattoli, propongono ricette o allenamenti.

Prima dell’avvento dei social network le mamme di tutto il mondo navigavano nei blog e nei forum. In questi siti si scambiavano consigli su come crescere i bambini, ricette di cucina e molto altro. Furono moltissimi i diari di mamma scritti sul web negli anni passati.

Con l’arrivano delle piattaforme social il popolo delle mamme online si è trasferito su Instagram e Facebook. Ad oggi si parla molto delle mamme influencer, vere e proprie star dei social. Forniscono consigli, postano foto di prodotti, dei propri elementi d’arredo e dei figli. Molto spesso sono sponsorizzate da aziende che produco prodotti di bellezza o trucchi. Insomma esistono vere e proprie mamme Instagram addicted: ma quando è troppo?

Mamme su Instagram: quando è troppo?

La vita dei figli di queste mamme influencer è spesso sui social. Questo porta molto successo, a livello di visualizzazioni e like grazie alla loro simpatia contagiosa. Viene postato ogni attimo della vita del bambino: dal momento del pranzo al bagnetto sino al racconto della buonanotte. Tutto questo però può portare dei problemi al bambino? In un primo momento assolutamente no, anche perché si parla di bambini nei primi anni di vita, e quindi non propriamente coscienti.

Ma nel corso degli anni, con la crescita sino all’adolescenza le proprie foto in tenera età postate dalla madre non sono più così apprezzate. Oltre tutto è bene tener conto di un fattore legale. Nel caso di divorzi o separazioni informate sempre l’altro genitore se vorrete postare una foto del bambino, visto che sotto la podestà di entrambi i genitori.

Potrebbe crearvi problemi legali in caso non venga avvisato.

La polizia cerca sempre di controllare la pubblicazione di foto di minori, le quali potrebbero essere utilizzate per scopi meno felici. Per questo cercate di postare foto senza nudo o troppo personali. Sarebbe sempre un bene cercare di mantenere una certa privacy visto che si parla di persone minorenni.

Il segreto del successo: bambini sui social

Il loro segreto sta nel diversificare e postare sempre qualcosa di felice. Difficilmente troviamo su questi profili momenti di tristezza, questo permette di aver un’ampia fetta di pubblico.

Inoltre, diversificano i loro post. Abbiamo quelli inerenti alle ricette realizzate con i propri bambini, a volte sono presenti veri e propri tutorial.

Altri post trattano di bellezza e vestiti, per mantenersi giovani e alla moda pur essendo mamme. Sono presenti anche gli outfit dei bambini, fornendo i nomi e le marche dei migliori prodotti per i bimbi. Si può applicare lo stesso discorso anche per giochi e libri per i più piccoli. Anche le loro case sono punto di ispirazione per diversi follower, alcune mamme mostrano un ottimo senso estetico e di visione dello spazio.

Molte di loro si sono specializzate in determinati tipi di argomenti. Ci sono le mamme fitness ad esempio che pubblicano ogni giorno allenamenti da provare. In alcuni casi sono esercizi post gravidanza o durante, in questo modo è possibile aiutare e scambiare consigli con chi è nella stessa situazione. Le più seguite, negli ultimi tempi, sono state invitate in talk show o programmi televisivi sui bambini. Questo dimostra di quanto il web possa cambiare totalmente la vita di una semplice mamma!

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.