Lavorare mentre si è incinta nel terzo trimestre

Questi consigli ti permetteranno di vivere il lavoro con più ottimismo e forza.

Lavorare mentre si è incinta nel terzo trimestre può essere estenuante. Per fortuna, però, esistono alcune soluzioni che possono permetterti di sentirti a tuo agio.

Cedere ai leggings

Una madre ha raccontato: “Ricordo di aver letto i resoconti di altre donne incinte su come vivevano in leggings durante il loro terzo trimestre.

Ricordo anche di essere stata stupida e critica a riguardo, pensando a come avrei indossato abiti premaman professionali perché sono una professionista o altro. A queste donne su internet: mi dispiace di avervi giudicato. Non riesco a ricordare l’ultima volta che ho indossato pantaloni veri al lavoro. Il mio abito professionale è ora una bella tunica o un vestito sopra i leggings. Vesto abiti premaman monocolore scadenti con sciarpe o braccialetti che distraggono.

Per me funziona”.

Spuntini

Qualsiasi tipo di snack che ti faccia sentire a tuo agio può rivelarsi particolarmente utile. Ricorda, però, di adottare una dieta sana ed equilibrata.

Più il compito è senza cervello, meglio è

Cerca progetti che in realtà ti richiedano solo di controllare il lavoro preesistente, tirare fuori documenti, o anche inserire numeri nel computer. Tutto ciò che richiede un’analisi ponderata sembra richiedere il doppio del tempo rispetto a prima, e sembra che ti metta in discussione più di prima.

Una madre racconta: “Cerco di afferrare progetti che so che posso fare nel sonno perché, onestamente, sono così priva di sonno nel terzo trimestre che non riesco a fare molto. Il mio cervello è anche costantemente distratto da dolori casuali o viaggi di emergenza in bagno. Deprimente ma vero”.

Pause per il bagno

Valuta i bagni più vicini, e cerca di avere un bagno di riserva a portata di mano nel caso in cui sia occupato e ti rendi improvvisamente conto che stai per bagnarti. Ciò può succedere almeno una volta al giorno. Inoltre, se sei il tipo di persona a cui piace fingere di non avere funzioni corporali in presenza di altri, ti suggerisco di superarlo. La gente noterà quanto spesso corri al bagno e avere un senso dell’umorismo su questo è l’unica cosa che puoi fare (a meno che i pannolini per adulti non siano la tua specialità).

Lavorare mentre si è incinta consigli

Connettiti con i tuoi colleghi

Una madre ha raccontato: “Una delle cose migliori dei miei attuali disturbi è che ho scoperto che molti dei miei colleghi capiscono cosa sto passando. Sono stata in grado di connettermi con persone che non avevo prima, e ha reso il lavoro nel mio terzo trimestre molto più piacevole. I colleghi che prima sembravano distanti sono felici di condividere storie sui loro figli o nipoti. Sento che ho davvero conosciuto le persone del mio ufficio a un livello diverso, il che può solo aiutare a migliorare il nostro ambiente di lavoro”.

Possedere gli appuntamenti

Se hai un miliardo di appuntamenti con i dottori verso la fine della tua gravidanza, ricordati che sei una professionista e avere un appuntamento dal medico non ti rende meno brava nel tuo lavoro. “Per me, una delle cose più difficili dell’attesa del mio primo figlio è imparare a intrecciare le aspettative imminenti legate alla maternità con il mio senso di sé. Cerco di vedere questi nuovi aspetti della mia vita come complementari e non in competizione. Sì, 2-4 appuntamenti medici a settimana mi portano via dalla mia scrivania più di quanto vorrei. Ma grazie a questa cura, sono fiduciosa nella salute del mio bambino e posso concentrarmi sul compito a portata di mano quando sono in ufficio”.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

La fine della gravidanza è il momento peggiore: ecco perché

Cosa dovresti sapere se hai un bambino pretermine

Leggi anche
  • corso cannabinologiaUniversità: è nato un corso di laurea in Cannabinologia anche in Italia

    Sono ormai molti anni che la cannabis è tornata al centro dell’attenzione dell’opinione pubblica e dei governi di tutto il mondo e ora si studia all’Università.

  • lavoro onlineUn’opportunità di lavoro online sempre più in voga

    Molte madri desiderano arrotondare il proprio stipendio oppure generare delle entrate secondarie. Il Web viene in soccorso di chiunque abbia voglia di provare un business nuovo e in continua crescita, ovvero la vendita di intimo usato.

  • Loading...
  • Tirare il latteTirare il latte è un’espressione d’amore: ecco come procedere

    Come regola generale, dovreste tirare il latte una volta al lavoro per ogni poppata saltata. Ecco tutto ciò che dovreste sapere.

  • Tirare il latte al lavoroTirare il latte al lavoro: i migliori consigli per organizzarsi

    Sto per tornare al lavoro e ho intenzione di tirare il latte lì. Come posso prepararmi in modo efficace?

  • untitled 1272Stipendi assistenti volo
Contents.media