Congedo parentale e bonus baby sitter: come richiederlo e i requisiti

Il Decreto Rilancio contiene novità sul bonus baby sitter 2020, sul congedo parentale e sul lavoro in modalità agile: come richiedere il bonus

Mercoledì 13 maggio il Presidente del Consiglio dei Ministri ha annunciato il nuovo Decreto Rilancio per l’economia italiana. In particolare, sono state trattate tutte le le misure dedicate alle famiglie che durante il periodo di emergenza COVID-19 hanno avuto grosse difficoltà nel gestire i figli minori, a causa della chiusura delle scuole e di molte aziende.

A riguardo, sono state prese delle iniziative, come la proroga del bonus baby sitter 2020 e un aumento dei giorni di congedo parentale. Di cosa si tratta? Qual è l’aiuto offerto dal Decreto Rilancio alle famiglie?congedo parentale bonus baby sitter come richiederlo

Bonus baby sitter: come richiederlo

Il bonus baby sitter maggio 2020, come spiegato nel Decreto Rilancio, porta con sé diverse novità. Viene prorogato il bonus con un aumento dell’importo da 600 a 1200 euro per i genitori dipendenti, autonomi o iscritti alla gestione separata Inps.

Invece i 1000 euro destinati a genitori dipendenti nella sanità e nella sicurezza aumentano a 2000 euro.

Il bonus sarà utilizzabile per i servizi di baby-sitting, ovvero per l’iscrizione ai servizi integrativi per l’infanzia, socio educativi territoriali, centri con funzione educativa e ricreativa, servizi integrativi per la prima infanzia e centri estivi.

I principali requisiti per avere per avere il bonus baby sitter 2020 sono i seguenti:

  • Il minore non deve aver più di 12 anni, a partire dalla data della chiusura dei servizi educativi e delle attività didattiche nelle scuole;
  • Il genitore richiedente deve convivere con il minore;
  • Nessuno dei richiedenti deve beneficiare di strumenti di sostegno al reddito in caso di sospensione o cessazione dell’attività lavorativa;
  • Nel nucleo familiare non deve essere presente un genitore disoccupato o non lavoratore;
  • Il richiedente non deve usufruire del congedo parentale.

È bene sottolineare che il limite dell’età del minore non si applica in caso in cui ci sia una disabilità o una situazione di gravità accertata.

Estensione del congedo parentale

Per quanto riguarda il congedo parentale, aumentano per tutti quei genitori lavoratori nel settore privato che hanno figli sotto i 12 anni. Ancora una volta, tale limite non include i figli disabili.

I giorni di congedo parentale si estendono da 15 a 30 e si possono richiedere entro il 31 luglio 2020.

Per richiedere i 30 giorni di congedo, il richiedente deve avere un’indennità pari al 50% della retribuzione. Per i mesi di maggio e giugno sono confermati altri 12 giorni di permesso retribuito per i fruitori della legge 104.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Mammografia: cos’è e quanto costa il ticket nel 2020

Come tagliare i capelli ad un bambino: i passaggi da seguire

Leggi anche
  • Zoomarine orari 2020Zoomarine: tutti gli orari dell’estate 2020

    Zoomarine è uno dei parchi acquatici più amati d’Italia ed è finalmente pronto per riaprire i battenti dopo la quarantena: quali sono gli orari del 2020?

  • Zoomarine biglietti prezzi orariZoomarine: biglietti, prezzi e orari del parco

    Zoomarine è la scelta perfetta per tutte le famiglie che vogliono divertirsi insieme: ma come e dove informarsi in merito a biglietti, prezzi e orari?

  • Zoomarine Orari NavetteZoomarine Orari Navette
  • Zoomarine Orari AttrazioneZoomarine Orari Attrazione
  • 
    Loading...
  • Zone erogene femminiliZone erogene femminili
Entire Digital Publishing - Learn to read again.