Come togliere i denti da latte senza dolore: trucchi e consigli

Nel momento in cui un genitore si appresta a togliere i denti da latte al proprio figlio deve seguire una serie di procedure per evitare infezioni o dolori al bambino.

Ogni bambino arrivato ai 5-6anni subisce la perdita dei primi denti da latte, si tratta di un processo naturale di crescita che può spaventare i più piccoli per la perdita di sangue. I denti da latte per cadere a volte hanno bisogno di un piccolo aiutino, ragion per cui i genitori possono accelerare questa fase estraendo il dente.

La scelta di estrarre il dente e non lasciarlo cadere da solo, è dettata da diverse circostanze. Il dente che dondola non consente una facile masticazione o pulizia dei denti, peraltro, la perdita di sangue può essere fastidiosa per i più piccoli, per non parlare del fatto che dondolando il dente può generare infiammazioni e gengiviti. Ecco alcuni trucchi per togliere i denti da latte ai vostri bambini.

Tecniche e trucchi per togliere i denti da latte ai figli

Nel momento in cui un genitore si appresta a togliere i denti da latte al proprio figlio deve seguire una serie di procedure per evitare infezioni. Se usa le mani le deve igienizzare perbene o se impiega altri strumenti deve sterilizzare gli stessi. Inoltre è importante rassicurare i piccoli che non sentiranno dolore in modo tale da evitare che gli stessi non facciano movimenti che possano compromettere l’estrazione del dente.

La tecnica del frutto croccante

Un modo indolore per velocizzare la perdita del dente da latte ai figli è cercare di facilitare la caduta invitandoli ad addentare un cibo croccante. Un modo sicuramente indolore e veloce, addentando il frutto nel morso il dente si piega e si stacca dalla radice rimanendo sul morso del frutto.

Spazzolino

Un altro modo per togliere i denti da latte ai figli è impiegare lo spazzolino da denti sul dente che dondola.

Premendo con le setole sul dente, si va a creare una pressione e con il movimento oscillante dello spazzolino si cerca di far piegare il dente fino a che non si stacchi dalla radice.

Usare una garza e uno strappo deciso

Una tecnica da fare solo se i figli si fidano pienamente dei genitori, perché potrebbe causare un pò di ansia. Dopo aver tranquillizzato i figli, il genitore munito di una garza, e dopo aver asciugato il dente dalla saliva per non perdere la presa, con la garza deve stringere il dente e con un colpo secco estrarlo, per, poi, tamponare il sangue.

Creare movimento sul dente

Se alla tecnica dello strappo, si preferisce un trucco meno deciso, un altro modo per togliere i denti da latte ai figli è far dondolare il dente finché non cade. Pertanto muniti di una garza o un fazzoletto pulito bisogna far dondolare il dente creando oscillazioni sempre più intense fino a quando non rimane nel fazzoletto o nella garza.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Spazzolino elettrico per bambini: quale comprare e perché

Pattini per bambini: meglio in linea o a rotelle?

Leggi anche
  • Zenzero contro la nauseaZenzero contro la nausea
  • Zanzare bambini rimediZanzare: i rimedi per difendere i bambini

    Le zanzare in estate, ma spesso si presentano anche in inverno, rappresentano un fastidio continuo, ma per i bambini possono essere anche dannose. Ecco dei consigli per proteggere e prevenire i vostri figli dalle punture di questi insetti.

  • Yogurt magro, fa bene e ha meno calorieYogurt magro, fa bene e ha meno calorie
  • Yoghurt senza zuccheroYoghurt senza zucchero
  • 
    Loading...
  • vomito bambiniVomito bambini: cosa fare e come fermarlo

    Cosa causa il vomito nei bambini e come si può fermare? Cerchiamo di capire il perché molti bambini soffrono di tale disturbo.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.