Notizie.it logo

Vestiti per bambina al battesimo

Vestiti per bambina al battesimo

Il battesimo è l’accoglienza di un bambino nella chiesa cristiana. L’abito del battesimo è una parte importante della cerimonia. L’abito è quasi sempre bianco e molto lungo. Fino al 17 ° secolo, i bambini sono stati avvolto in pezzi sottili di tessuto bianco, impreziositi e rifiniti con pizzo. A partire dalla metà del 18 ° secolo, abiti da battesimo divennero versioni bianche di vestiti di tutti i giorni dei bambini.

Qualità
Tutti gli occhi saranno sul vostro bambino durante il suo battesimo, così il suo abito deve essere di buona qualità. Il tessuto dovrebbe apparire ricco e brillante se è raso e dovrebbe essere elastico se si tratta di tulle. I migliori sono di seta, mentre la più bassa qualità sono in poliestere.

Un raso di alta lucentezza o uno che si sente untuosa al tatto è di bassa qualità e dovrebbero essere evitato. Anche evitare il tulle che è troppo graffiante e rigido. Qualsiasi pizzo dovrebbe essere delicato. Le cuciture devono essere lisce e uniformi, senza giunture incompiute tranne sul tulle. Un orlo o altro bordo visibile devono essere piegati indietro, con cuciture invisibili. Tutti i fiocchi, perline o abbellimenti devono essere applicati in modo sicuro e della stessa qualità, come il vestito. Un abito di raso dovrebbe avere un fiocco di raso.

comfort
Il comfort del vostro bambino è una priorità assoluta. Assicurarsi che il vestito la fa sentire bella come si guarda. La dimensione deve essere appropriata per il bambino; peccare per eccesso di cautela e comprare il vestito un po ‘più grande.

Controllare il tessuto di tulle o rivestimento sulla parte inferiore del vestito. Assicurarsi che sia abbastanza morbido per essere confortevole . L’apertura del collo non deve essere premuto contro il collo del bambino, ma deve scendere di almeno mezzo pollice sotto il collo.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
  • Come fare passeggiata con i figliCoronavirus, consentita la passeggiata con i figli: come fare

    Il 31 marzo 2020 è stata divulgata una circolare da parte del Viminale che consente la passeggiata ai figli minori accompagnati da un solo genitore nei pressi dell’abitazione. Bisogna chiarire come fare e quali sono le norme da rispettare.