Notizie.it logo

Quando iniziare a dare più libertà ai figli?

Quando iniziare a dare più libertà ai figli?

1

Rendere i propri figli indipendenti è sicuramente uno sforzo non indifferente per ogni genitore. La difficoltà nasce dalla consapevolezza di essere stati per lungo tempo l’unico punto di riferimento per il proprio figlio, e rinunciare a questo ruolo può provocare uno stato d’ansia. Il ragazzo sarà in grado di cavarsela da solo? Ma sopratutto, quando bisogna cominciare a rendere i propri figli più indipendenti?

Di certo non c’è una regola fissa, in questo caso molto dipende ovviamente dal carattere del soggetto. Ci sono ragazzi che sono naturalmente portati sin da bambini ad essere indipendenti e responsabili, altri invece hanno bisogno di essere accompagnati per più tempo e mostrano più frequentemente comportamenti infantili. La soluzione migliore è sicuramente quella di dare gradualmente la libertà ai propri figli, anzitutto partendo dalle cose più banali da bambini come fare qualche commissione nel negozio sotto casa o occuparsi di una sorellina o fratellino minore mentre i genitori sono fuori per poco tempo.

Successivamente una volta che i ragazzi saranno approdati al liceo potrete cominciare a farli tornare un pò più tardi la sera (massimo alle 11:30 fino ai 18 anni) e a farli tornare da soli a casa dalla scuola. Lasciarli liberi non significa comunque evitare di controllarli, questa attività deve sempre permanere ma non deve essere notata.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
  • I figli unici possono davvero sentirsi soli?I figli unici si sentono davvero soli?

    I figli unici possono sentirsi soli? Avere un unico figlio significa dedicarsi a lui a tutti gli effetti ma ciò non significa che tutti i luoghi comuni riguardo ai figli unici siano veri.