Notizie.it logo

I benefici della cannella

I benefici della cannella

La cannella è una spezia che viene dai rami degli alberi selvatici che appartengono al genere “Cinnamomum” – nativo ai Caraibi, Sud America e Sud-Est asiatico.

La cannella può abbassare lo zucchero nel sangue nelle persone con diabete di tipo 1 o diabete di tipo 2, secondo il diabete UK.1

Le infezioni fungine – secondo il National Institutes of health2, cinnamaldeide – una sostanza chimica trovata in cannella Cassia – possono contribuire alla lotta contro le infezioni batteriche e fungine.

Diabete – cannella può aiutare a migliorare il glucosio e lipidi in pazienti con diabete di tipo 2, secondo uno studio pubblicato in diabetici Care.

Gli autori dello studio hanno concluso che consumare fino a 6 grammi di cannella al giorno “riduce la glicemia, trigliceridi, colesterolo LDL e colesterolo totale nelle persone con diabete di tipo 2.” e che “l’inclusione di cannella nella dieta delle persone con diabete di tipo 2 riduce i fattori di rischio associati con il diabete e le malattie cardiovascolari.”

La malattia di Alzheimer – i ricercatori dell’Università di Tel Aviv ha scoperto che la cannella può aiutare a prevenire la malattia di Alzheimer.

Secondo il Prof. Michael Ovadia, del Dipartimento di Zoologia dell’Università di Tel Aviv, un estratto trovato in corteccia di cannella, chiamato CEppt, contiene proprietà che possono inibire lo sviluppo della malattia.

HIV – uno studio di piante medicinali indiane ha rivelato che la cannella potrebbe essere potenzialmente efficace contro HIV4. Secondo gli autori dello studio, “gli estratti più efficaci contro l’HIV-1 e HIV-2 sono rispettivamente Cinnamomum cassia (corteccia) e Cardiospermum helicacabum (ripresa + frutta).”

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
  • Zenzero contro la nauseaZenzero contro la nausea

    Lo zenzero è utile per combattere la nausea che di solito è una conseguenza della chemioterapia, dell’avvelenamento da cibo, delle

Leggi anche