Odiare la gravidanza: un fenomeno possibile ma temporaneo

Quando le emozioni contrastanti si plasmano in un profondo amore indescrivibile.

Odiare la gravidanza, purtroppo, può essere possibile. Non temere, però: spesso è semplicemente una fase temporanea e amerai follemente la maternità. Una madre ci racconta la sua esperienza in prima persona: “Ero una di quelle persone che non poteva assolutamente aspettare di essere incinta.

Fantasticavo su come sarei stata con un pancione e una pelle luminosa. Mi toccavo teneramente la pancia e mi dicevo che un giorno sarebbe successo. Poi, quel giorno è arrivato. Ho visto due linee rosa; un test di gravidanza molto positivo che corrispondeva alla mia visione altrettanto positiva di come sarebbe stato meraviglioso crescere un essere umano”, ha detto.

“Nel giro di una settimana, tutto è crollato quando ho rigurgitato la mia tazza di caffè (decaffeinato) del mattino.

Entro due settimane, avevo l’acne. Entro un mese, l’odore del deodorante di mio marito mi nauseava così tanto che gli ho fatto cambiare marca. E quando il primo trimestre era finito, ero convinta di aver fatto un errore colossale. Ho scoperto che odiavo essere incinta. Ogni singolo secondo mi sembrava una tortura fisica ed emotiva. Ho provato un immenso senso di colpa quando mio figlio è arrivato sei settimane prima della data prevista”.

“Eppure, ogni giorno che passava, la mia fiducia cresceva”

“Prendersi cura di un prematuro non è un’impresa da poco, ma il mio istinto materno mi ha portato a crescere. In qualche modo, sapevo esattamente come prendermi cura di questo piccolo essere. Sapevo cosa significasse ogni tono di ogni pianto. I suoi manierismi, che a tutti gli altri sembravano movimenti insensati, erano codificati con un significato che solo io potevo decifrare. Se strofinava la testa in un certo modo, era in ritardo per il pisolino. Se si rifiutava di dormire, doveva semplicemente appoggiare la sua testa sul mio petto e non appena trovava il suono del mio battito cardiaco, questo lo cullava. Era così interamente mio e io mi davo completamente a lui in cambio”.

“Con mia grande incredulità, avevo un talento naturale”

“Mi ci è voluto molto, molto tempo per decidere di avere un altro bambino. Per quanto mi piacesse la maternità, mi mancava anche il sonno, la normalità e il tempo libero (come a tutte le mamme). Ma mentre guardavo mio figlio crescere come figlio unico, mi è diventato sempre più chiaro che avesse bisogno di un fratello. Così abbiamo deciso di riprovarci. Mi sono fatta una promessa: questa volta sarebbe stato diverso. Se fossi stata abbastanza fortunata da rimanere di nuovo incinta, avrei cercato di non odiarlo. Non mi sarei lamentata così tanto. Non l’avrei dato per scontato”.

Odiare la gravidanza consigli

“Sono di nuovo incinta e odio di nuovo la gravidanza”

La madre ha condiviso i suoi pensieri con il suo terapeuta, di recente. La sua risposta è stata questa:

“È del tutto possibile essere grata di essere incinta e amare il tuo bambino non ancora nato e contemporaneamente odiare lo stato fisico della gravidanza. Infatti, troverei molto strano se tu mi dicessi che ti è piaciuto vomitare più volte al giorno”.

La donna ha quindi risposto: “Aveva assolutamente ragione. Solo perché sono una di quelle donne che odia essere incinta, questo non fa di me una cattiva madre. Tutt’altro: mi rende umana”.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Gravidanza durante il covid: i pro e i contro

Come gestire i visitatori dopo il parto: preziosi consigli

Leggi anche
  • zinco durante la gravidanzaZinco durante la gravidanza: cosa sapere

    Tutti i dettagli per integrare lo zinco nella tua dieta.

  • Yogurt adatti ai neonatiYogurt adatti ai neonati: quali sono e come scegliere i migliori

    In base a cosa scegliere gli yogurt per i neonati e a cosa evitare di questo alimento.

  • Loading...
  • Yoga prenataleYoga prenatale: cos’è e a cosa serve

    Un dolce e rilassante modo per avere innumerevoli benefici.

  • yoga 1Yoga o meditazione zen in gravidanza

    Praticare Yoga in gravidanza può essere di grande aiuto per i periodi che precedono il parto. Scopriamo insieme tutti i benefici.

  • yoga in gravidanzaYoga in gravidanza: i migliori esercizi per mamme e bambino

    Lo yoga è una disciplina orientale che apporta benefici anche in gravidanza. Conosciamolo meglio anche attraverso alcuni libri.

Contents.media