Una guida ai segnali del bambino: ciò che devi sapere

Capire questi segnali potrebbe essere difficile, ma col tempo tu e il tuo bambino imparerete a conoscervi.

La maternità è una delle esperienze più belle del mondo, ma è altrettanto importante prestare attenzione ai segnali del bambino. Dare alla luce un bel bambino, nutrirlo e farlo diventare una brava persona è un lavoro duro ma fantastico. Come neomamma affronterai un mucchio di sfide, ma una di queste si prende il maggior credito: capire il linguaggio di un neonato.

Capire i bisogni del tuo bambino, quando non può parlare da solo, richiede un sacco di energia. A volte ti lascia anche irritata e sopraffatta e potresti soffrire di baby blues. Questa guida mette in evidenza i più elementari dei bisogni di un bambino.

Sono stanco

Ogni bambino ha un modo diverso per dirti che è stanco. I segnali più comuni che indicano un bambino stanco sono:

  • Movimenti a scatti
  • Sbadigliare
  • Fruscio
  • Fissare il vuoto
  • Succhiare le dita
  • Perdere interesse per le persone e i giocattoli

Ho fame

Un neonato ha bisogno di essere nutrito 2-3 ore durante il giorno. Il tempo può variare tra 1-2 ore per un neonato, mentre è di 3-4 ore per i bambini più grandi. Quando ha fame, il tuo bambino:

  • Fa rumori di suzione
  • Si gira verso il seno
  • Succhia il pollice
  • Piange (se non gli si risponde rapidamente)

Sono pieno

Per quanto sia importante sapere quando il tuo bambino ha bisogno di cibo, è anche fondamentale che tu capisca quando il tuo bambino è pieno.

Ecco come reagirà quando è pieno:

  • Spingendo via il biberon
  • Smettendo di succhiare
  • Girando la testa lontano dal cibo
  • Inarcando la schiena
  • Rilassandosi e addormentandosi

capire segnali del bambino

Voglio giocare

I bambini che giocano sono i più felici di tutti. Quando il tuo bambino entra in quello stato d’animo giocoso lo riconoscerai immediatamente. Ecco cosa faranno:

  • Un sacco di sorrisi e risatine
  • Occhi larghi e luminosi
  • Molti contatti con lo sguardo
  • Movimenti fluidi
  • Si avvicina a te

Ho bisogno di una pausa

Dopo essere stato giocoso e attivo, ci sono alte probabilità che il tuo piccolo fagottino di gioia si stanchi e voglia riposare un po’. Potrebbe non dormire ancora, ma potrebbe voler sdraiarsi un po’. Ecco come reagirà:

  • Contorcendosi e scalciando
  • Girandosi dall’altra parte
  • Non mostrando interesse per i giocattoli

Quelli elencati sopra sono alcuni degli indizi più comuni del bambino. Proprio come noi adulti, i bambini reagiscono in modo diverso in situazioni diverse. Capire questi segnali potrebbe essere un po’ difficile all’inizio, ma man mano che tu e il tuo bambino vi conoscerete, diventerà davvero facile.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Modi divertenti e unici per annunciare che sei in attesa

Come rinnovare la cameretta del bambino: guida pratica

Leggi anche
  • Yogurt adatti ai neonatiYogurt adatti ai neonati: quali sono e come scegliere i migliori

    In base a cosa scegliere gli yogurt per i neonati e a cosa evitare di questo alimento.

  • vista neonatiVista neonati: quando si sviluppa

    Cosa vedono i bambini nella pancia e subito dopo la nascita? Scopriamolo

  • Loading...
  • 183Viaggio neonato Ryanair
  • 173Viaggio neonato Alitalia
  • 183Viaggio neonato Air Dolomiti
Contents.media