Masturbarsi, quante calorie si bruciano?

dimagrimento e masturbazione

Da studi recenti si è scoperto che la masturbazione è un nuovo e piacevole modo per bruciare calorie e di conseguenza perdere peso.

La masturbazione

La masturbazione è un atto che è da molti considerato un tabù in quanto si fa fatica a parlarne. Ci si vergogna anche solo a farne qualche accenno tra amici e spesso si si ha qualche problema, è difficile parlarne anche col proprio medico. E vi sono molte cose che non sono propriamente corrette riguardo questa pratica.

La masturbazione è l’atto di toccarsi sfiorando le parti più intime ed erogene del proprio corpo, un atto che regala piacere e momenti di benessere a chi lo esercita. E’ praticato sia dagli uomini che la donne ma la forma femminile rimane ancora più nascosta.

Cosa si pensava della masturbazione

Anticamente, la masturbazione era un atto quasi proibito soprattutto parlarne. Infatti, capita di leggere in giro o di ricordare da anziani che chi si masturbava era malato. O ancora peggio aveva un brutto destino.

Si sente anche dire che se una persona si masturba, soprattutto una donna è impura e va incontro a malattie improvvise, è come se fosse una colpa provocarsi del piacere.

Cosa si pensa attualmente della masturbazione

Al giorno d’oggi, ovviamente le conoscenze sono cambiate, la cultura è avanzata e non si pensano cose strambe sulla masturbazione.

Sia maschile ma soprattutto femminile. Comunque, resta un atto di cui se ne parla anche tra amiche o tra partner veramente poco. L’argomento rimane ancora un po’ un tabù e all’affiorare del discorso si ci vergogna. E si rimane intimiditi per quello che gli altri possano pensare di una pratica la masturbazione.

Si bruciano calorie masturbandosi?

Sembra che masturbandosi si brucino almeno 150 calorie nel caso di attività intensa. Ovviamente l’attività è considerata sia soli che in compagnia, se con l’aiuto di accessori o meno. Viene considerato lo sforzo aerobico ma deve essere una pratica lenta non veloce, con la durata di almeno 15 minuti. Altro che pesanti sedute di ginnastica o salto con la corda. Ma con notevole piacere in più!

Le meravigliose menti di Yahoo Italia hanno provato a fare degli studi riguardo alle calorie che si consumano e che vengono bruciate mentre si compie questa pratica. Ma non solo, gli studi sono stati approfonditi da un medico giapponese direttore di una clinica in Giappone.

Per lo stupore di molti e la gioia di altri, la masturbazione ti aiuta a bruciare calorie.

Purtroppo però questa attività fisica, tra virgolette, sembra sia finalizzata solo alla masturbazione maschile. E la masturbazione maschile deve essere eseguita non necessariamente con una compagna ma anche in solitario. La cosa importante è che come tutte le attività fisiche è necessario avere costanza.

Confronto tra masturbazione maschile e femminile

Come detto prima, con la masturbazione femminile si bruciano meno calorie rispetto a quella maschile, se è intensa circa 100 calorie. Questo perché quando un uomo si masturba indipendentemente da quanto dura l’atto finisce con l’eiaculazione. Questa non fa altro che attivare il metabolismo che fa bruciare calorie portando alla riduzione del grasso sottocutaneo.

Per bruciare molte calorie l’attività deve essere molto intensa con la durata di circa 15 minuti. Per essere inserita come metodo dimagrante deve essere praticata almeno tre volte al giorno costantemente ed intensamente. Non che ne sarebbe un male ma in un mese di dieta dovrebbe essere praticata in media 100 volte in un mese.

Oltre a questo l’attività deve essere affiancata comunque ad una dieta adeguata al proprio corpo, alle proprie necessità.

Insomma, anche così non è poi tanto facile!

Per la masturbazione femminile sarebbe diverso. Nella donna l’effetto dimagrante sarebbe minore perché lo sforzo aerobico del corpo non è così intenso come quello maschile. E poi, per la donna è una situazione più rilassante quasi si voglia togliersi dallo stress quotidiano.

Come bruciare calorie insieme

In effetti un atto che potrebbe far bruciare calorie ad entrambi sarebbe il sesso potente. Per esempio, un uomo di 130 libbre brucerà circa 7 calorie per ogni 5 minuti di sesso potente.

Dimagrire con l’autoerotismo

In generale, sia per uomini che donne, durante la masturbazione sono molti i fattori che vengono coinvolti: si va dalla durata, all’intensità, agli sforzi fatti, alla frequenza e anche alla posizione. Sono tutti fattori che hanno una certa valenza riguardo al numero delle calorie che si consumano durante l’atto.

Durante l’atto della masturbazione vengono coinvolti molti muscoli come quelli delle gambe, dell’addome e dei glutei che al momento dell’orgasmo subiranno forti contrazioni.

Questo appunto porta a bruciare calorie.

Concludendo, diamo una risposta alla domanda quante calorie si bruciano masturbandosi, circa 100 a volta per le donne e 150 per gli uomini. Per perdere circa 3000 calorie in un mese basta una sessione intensa di autoerotismo o perché no, anche in compagnia. Così perderai almeno mezzo chilo al mese. Da ricordare in ogni caso un’adeguata alimentazione e costanza!

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Avent Linea Accessori Cura Bambino Tazza con Manici e Beccuccio ...
8.57 €
10.99 € -22 %
Compra ora
Chicco Tavolo Cresci e Impara Gioco
41 €
Compra ora
Trunki Valigetta Cavalcabile Rocco Race Car
61 €
Compra ora