Mal di testa in gravidanza: come curarlo e quando consultare il medico

Se soffrite di mal di testa in gravidanza, questi consigli su come curarlo, prevenirlo e quando rivolgersi al proprio medico, faranno al caso vostro.

Il mal di testa è un disagio comune della gravidanza. Ci sono un sacco di motivi durante la gravidanza può portare su un mal di testa. Le emicranie possono essere un dolore nel collo ma non sono solitamente pericolose per le mamme ed i bambini.

Qui di seguito trovate che cosa dovete conoscere circa le cause, la prevenzione ed il trattamento delle emicranie durante la gravidanza.

Mal di testa in gravidanza: le cause

Le donne hanno mal di testa di tanto in tanto, quindi non è sorprendente che compaiano durante la gravidanza. Il motivo non è sempre noto, ma molte cose possono portare ad un mal di testa mentre sei incinta. Alcune cause (questa lista non è esaustiva) includono:

  • Cambiamenti ormonali
  • Fame
  • Ipoglicemia
  • Disidratazione
  • Astinenza da caffeina
  • Mancanza di sonno
  • Sforzo oculare dai cambiamenti nella vostra visione o troppo tempo di schermo sul computer o sul telefono
  • Stress emotivo o fisico
  • Sforzo muscolare da cambiamenti nella postura come il bambino cresce e si guadagna peso
  • Alta pressione sanguigna in gravidanza

Trattamento

Advertisements

Prima di rimanere incinta, il metodo principale di trattamento di un mal di testa potrebbe essere stato quello di prendere un antidolorifico. Ma, ora che si è il dolce attesa, si consiglia di cercare di affrontare il dolore in altri modi e utilizzare la medicina come ultima risorsa. Ecco alcuni modi alternativi per affrontare un mal di testa durante la gravidanza.

  1. Riposo in una stanza buia: spegnete le luci e abbassate il volume della TV o spegnetela e cercate di fare un pisolino.
  2. Utilizzare asciugamani caldi e freddi: alternare tra caldo e freddo sulla testa dove fa male.
  3. Fare un bagno: se non si verificano complicazioni in gravidanza e il medico dice che è sicuro fare un bagno, è possibile rilassarsi in una vasca calda.
  4. Prova dei rimedi naturale: cure alternative come massaggio, cura chiropratica, o agopuntura possono aiutare ad alleviare il mal di testa. Assicuratievi di scegliere professionisti autorizzati e parlate sempre con il medico.
  5. Fissate un appuntamento con l’oculista: la gravidanza può influenzare gli occhi rendendoli secchi e cambiando la vista. Il tuo oculista può aiutarti.
  6. Chiedere aiuto: se avete altri bambini, chiedete aiuto a un amico o un membro della famiglia in modo da poter ottenere un po’ di riposo. Le persone che tengono a te sono spesso più che felici di aiutarti.
  7. Vedi il tuo ginecologo: per il mal di testa persistente o in peggioramento, prendi un appuntamento dal tuo ginecologo.

Farmaco

Se riesci a superare un mal di testa occasionale senza usare antidolorifici, è fantastico. Ma a volte, i mal di testa cronici o gravi emicranie sono troppo da gestire. Non devi soffrire per il dolore solo perché sei incinta. Quindi, chiama il tuo medico che ti prescriverà dei farmaci sicuri.

Il mal di testa da caffeina

La caffeina è una droga, e il vostro corpo può diventare dipendente da esso. Se ami il tuo caffè e smetti di berlo tutto ad un tratto quando scopri di essere incinta, può causare astinenza da caffeina. L’astinenza da caffeina può causare affaticamento, irritabilità, tremori e, sì, mal di testa. Quindi se hai mal di testa dopo aver smesso di bere caffè, probabilmente è dovuto all’astinenza da caffeina. Il vostro corpo potrebbe richiedere un paio di giorni per adattarsi alla mancanza di caffeina, quindi ecco alcuni suggerimenti:

  • Ridurre la caffeina lentamente: se possibile, riducete la caffeina gradualmente. Se avete mal di testa, prendere una piccola quantità di caffeina può aiutare, e non è dimostrato che sia dannoso. Si può anche provare caffè decaffeinato o tè.
  • Trovate altri modi per aumentare la vostra energia: bevande contenenti caffeina vi daranno energia. Se ti senti spossata, prova a darti una spinta naturale facendo uno spuntino sano, prendendo un po’d’aria fresca o facendo una passeggiata.
  • Rimanete idratate: non saltate la pausa solo perché non è più una pausa caffè. Avete ancora bisogno di liquidi, quindi bevete molta acqua o altre bevande che non contengano caffeina.
  • Andate a letto presto: per aiutare a mantenere i livelli di energia durante il giorno, cercare di ottenere abbastanza riposo di notte.

Il mal di testa sinusale

Le allergie o la sinusite possono causare dolore e pressione alla testa, o intorno ai vostri occhi e intorno al naso. Si può anche avere un naso chiuso o un naso che cola e la febbre. Chiamate il medico se pensate di avere un mal di testa sinusale. Il medico potrebbe voler prescrivere un antibiotico.

Potete anche trattare un’emicrania dovuta alla sinusite in questo modo:

  • Cercando di stare lontano dalle cose che possono causarvi allergia
  • Utilizzate uno spray nasale salino o pentola per aiutare ad allentare e pulire il muco
  • Usando un umidificatore o tenendo la testa sopra una ciotola fumante di acqua con un tovagliolo sopra la vostra testa e la ciotola
  • Bere un sacco di liquidi
  • Ottenere riposo extra

Non tutti i farmaci contro la sinusite e l’allergia sono sicuri da prendere in gravidanza. Quindi, se si pensa di aver bisogno di un antistaminico o un antidolorifico, si dovrebbe parlare con il medico di quale farmaco è sicuro per l’uso.

Mal di testa da tensione

Si può avere un mal di testa da tensione dovuto ad ansia o stress. Si può sentire come una stretta intorno alla testa, e si può anche sentire nella parte posteriore della testa e nel collo. Per alleviare un mal di testa da tensione, è possibile:

  • Posizionare un impacco di ghiaccio o asciugamano freddo sul retro del collo per alleviare la tensione.
  • Prendetevi delle pause per alzarvi e camminare se siete seduti al computer o alla scrivania tutto il giorno per lavoro.
  • Provate lo yoga in gravidanza, gli esercizi di allungamento del collo e gli esercizi di respirazione per aiutare ad alleviare la tensione muscolare nel collo e nella schiena.
  • Fate un bagno caldo o doccia.
  • Riposa con i piedi alzati.

Emicranie

Le emicranie sono più intense dei tipici mal di testa. Il dolore palpitante e martellante è spesso accompagnato da altri sintomi come nausea, vomito, vertigini, visione offuscata e sensibilità alla luce e al suono. Alcune donne che soffrono di emicrania trovano che migliorano durante la gravidanza, ma non è sempre così.

Se si ottiene emicrania, si possono individuare le cose da evitare, tra cui:

È inoltre possibile:

  • Riposare in un posto tranquillo e buio
  • Utilizzare tecniche di rilassamento
  • Applicare impacchi di ghiaccio alla testa
  • Provare trattamenti alternativi come massaggio o agopuntura
  • Se le vostre emicranie sono troppo gravi e avete bisogno di farmaci, parlate con il medico.

Prevenzione del mal di testa

Ci sono alcune cose che potete fare per cercare di prevenire i mal di testa.

  • Evitare alcuni elementi: se è possibile capire quali alimenti, piante, odori stanno causando il mal di testa, potete stare lontano da loro.
  • Rimanete idratati: non bere abbastanza acqua o perdere troppa acqua del vostro corpo in una giornata calda o attraverso l’esercizio fisico può portare ad un mal di testa, quindi bere molta acqua per prevenire la disidratazione.
  • Non saltate i pasti: fame e basso livello di zucchero nel sangue possono causare mal di testa, quindi prova a fare una dieta ben equilibrata. Mangiate tre pasti al giorno più alcuni spuntini sani per mantenere i livelli di zucchero nel sangue costante. Portate con voi spuntini salutari pieni di proteine e cereali integrali, in modo da non dover andare per lunghi periodi senza mangiare.
  • Cercare di ottenere abbastanza riposo: Combattete la stanchezza dormendo bene di notte e fate sonnellini durante il giorno, se possibile.
  • Utilizzare tecniche di rilassamento: fate meditazione, ascoltarte musica, fate qualche esercizio lieve come lo yoga per alleviare lo stress
  • Essere consapevoli del vostro stress: se siete troppo sotto stress, parlatene con il medico.
  • Prova a migliorare la tua postura: cercate di sedervi dritte e camminate con le spalle indietro. Una buona postura aiuta a prevenire lo sforzo muscolare sulla schiena e sul collo, soprattutto quando il bambino e la pancia crescono.

Quando chiamare il medico

La maggior parte del tempo, un mal di testa è solo un mal di testa, e andrà via una volta che si mangia qualcosa o riposate un po’. Un mal di testa che non va via in poche ore, peggiora, o continua a tornare potrebbe essere un segno di una complicazione di gravidanza, quindi si dovrebbe chiamare il medico. Si dovrebbe anche informare il medico:

  • Prima di prendere qualsiasi farmaco o integratore a base di erbe per trattare il mal di testa
  • Se i trattamenti naturali non funzionano
  • Se hai la febbre, pressione intorno agli occhi, o un naso chiuso
  • Se hai mal di testa e hai pressione alta
  • Se ti viene il mal di testa dopo una gravidanza di 20 settimane
  • Se hai dolore insieme ad altri sintomi come nausea, visione offuscata, dolore addominale, o gonfiore nel corpo
  • Se hai mal di testa dopo essere caduto e aver battuto la testa
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Dire no ai bambini: perché è importante e come farlo

Quanto mangia un neonato: come calcolare le quantità corrette

Leggi anche
  • Yoga o meditazione zen in gravidanzaYoga o meditazione zen in gravidanza

    Praticare Yoga in gravidanza può essere di grande aiuto per i periodi che precedono il parto. Scopriamo insieme tutti i benefici.

  • yoga in gravidanzaYoga in gravidanza: i migliori esercizi per mamme e bambino

    Lo yoga è una disciplina orientale che apporta benefici anche in gravidanza. Conosciamolo meglio anche attraverso alcuni libri.

  • VideoWow! Il Video di un bimbo nel suo sacco amniotico è imperdibile
  • Abbigliamento neonato DisneyWalt Disney: vestiti per neonati
  • 
    Loading...
  • Vitamine prenatali prima della gravidanzaVitamine prenatali prima della gravidanza
Entire Digital Publishing - Learn to read again.