Ecocardiografia fetale: cos’è e come funziona

Se siete in dolce attesa, può capitare che il vostro medico vi faccia sottoporre ad un ecocardiografia fetale: scopriamo insieme cos'è e quali sono le informazioni da conoscere a riguardo.

Un ecocardiogramma, comunemente chiamato “eco”, è un test che utilizza ultrasuoni, o onde sonore ad alta frequenza, per creare immagini del cuore. Le onde sonore attraversano la pelle e i tessuti e rimbalzano sulle strutture (come il cuore), e una bacchetta raccoglie queste onde riflesse, inviando immagini al computer.

Questo test permette al medico di guardare le strutture del cuore e valutare il loro funzionamento. Durante la gravidanza, un ecocardiogramma fetale è fatto per guardare il cuore del feto, e può aiutare a determinare se ci sono anomalie strutturali o difetti.

Ecocardiografia fetale: cos’è e come viene usata

Non tutte le persone incinte si sottopongono ad un ecocardiogramma fetale. Questo test viene fatto solo quando un’ecografia di routine trova qualcosa che richiede ulteriori approfondimenti, o se sono coinvolti alcuni fattori di rischio.

Advertisements

Tali fattori di rischio possono includere:

  • Un fratello o una sorella maggiori nati con un difetto cardiaco congenito
  • Storia familiare di difetti o problemi cardiaci congeniti
  • I test diagnostici hanno rivelato un’anomalia cromosomica o genetica
  • Abuso di alcool o droga da parte della madre durante la gravidanza
  • Se la madre ha determinate condizioni come lupus, diabete, o malattia del tessuto connettivo
  • Se la madre ha preso farmaci che potrebbero causare problemi cardiaci al feto

Se bisogna sottoporsi ad un ecocardiogramma fetale, questo è tipicamente fatto durante il secondo trimestre, tra le 18 e le 24 settimane di gravidanza.

Come funziona l’ecocardiogramma fetale

Per fare un ecocardiogramma, ti sdraierai sul lettino del medico, proprio come una normale ecografia. È tipicamente somministrato da un cardiologo pediatrico o dal suo assistente. Ti stenderanno sulla pancia il gel, che aiuta le onde sonore a viaggiare dalla bacchetta ad ultrasuoni per rilevare l’immagine.

Ci potrebbero essere diversi modi attraverso cui il cardiologo può fare l’ecografia:

  • Ecografia 2-D (bidimensionale): questa permette al medico di vedere le strutture e le funzioni del cuore, in tempo reale.
  • Ecocardiografia Doppler: questa viene utilizzato per misurare la velocità del flusso di sangue nelle camere e valvole del cuore.

Il medico di solito ottiene i risultati dell’ecocardiogramma fetale entro 1 o 2 giorni. Non c’è bisogno di fare nulla di speciale per prepararsi per un ecocardiogramma fetale, e a differenza di un ultrasuono, non c’è bisogno di avere la vescica piena. Si può mangiare e bere come si farebbe normalmente.

Vi verrà chiesto di non mettere alcuna crema, o polveri sulla pancia il giorno dell’esame.

Rischi e benefici

Un ecocardiogramma fetale è una procedura sicura e non invasiva che non comporta rischi per te o per il feto. Trovando eventuali anomalie cardiache o problemi all’utero, permette di pianificare eventuali trattamenti medici o chirurgici necessari o interventi direttamente dopo la nascita, così come qualsiasi possibile intervento chirurgico fetale.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Quanto mangia un neonato: come calcolare le quantità corrette

Come invogliare un bambino a leggere: l’importanza della lettura

Leggi anche
  • Zenzero contro la nauseaZenzero contro la nausea
  • Zanzare bambini rimediZanzare: i rimedi per difendere i bambini

    Le zanzare in estate, ma spesso si presentano anche in inverno, rappresentano un fastidio continuo, ma per i bambini possono essere anche dannose. Ecco dei consigli per proteggere e prevenire i vostri figli dalle punture di questi insetti.

  • Yogurt magro, fa bene e ha meno calorieYogurt magro, fa bene e ha meno calorie
  • Yoghurt senza zuccheroYoghurt senza zucchero
  • 
    Loading...
  • vomito bambiniVomito bambini: cosa fare e come fermarlo

    Cosa causa il vomito nei bambini e come si può fermare? Cerchiamo di capire il perché molti bambini soffrono di tale disturbo.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.