Notizie.it logo

Come curare il mal di testa in gravidanza

rimedi giusti contro il mal di testa

Ecco i rimedi giusti per curare il mal di testa in gravidanza. Rimedi casalinghi e paracetamolo, qual è il più efficace contro il mal di testa?

Può capitare che molte donne che prima di rimanere incinta non hanno mai sofferto di mal di testa, di trovarsi a combattere contro l’emicrania proprio in coincidenza con l’inizio della gravidanza. Un fenomeno decisamente normale e molto comune che colpisce più della metà delle donne in dolce attesa. Ovviamente, questo articolo non ha valenza medica (come sempre dunque vi consigliamo di consultare sempre il vostro ginecologo) ma vi possiamo dire assolutamente che avere attacchi di mal di testa in gravidanza non è pericoloso per il vostro bambino, bisogna però fare molta attenzione ai farmaci utilizzati per farlo passare.

Mal di testa in gravidanza

Come ben sapete, in dolce attesa, non si possono assumere medicinali perché potenzialmente pericolosi per il feto ma, in caso in cui l’emicrania che avete è molto forte e dura da più giorni, potete prendere una compressa di paracetamolo (uno dei pochi farmaci che si possono prendere anche con il pancione) sotto prescrizione medica.

Come vi abbiamo anticipato però, il mal di testa è una fenomeno abbastanza normale in gravidanza, ed è causato principalmente dalla tempesta ormonale che sta subendo il vostro corpo. Ecco perché molte donne che non ne hanno sofferto prima, ora scoprono cos’è il mal di testa o, viceversa, chi prima era abituato ad averlo ora, in dolce attesa, non ne soffre più: è il magico potere della gravidanza. Ma, tornando a noi, se siete al primo trimestre di gestazione e siete debilitate da un fastidiosissimo mal di testa, cosa bisogna fare? Dato che non si possono assumere medicinali, quali altri metodi posso usare per mandare via l’emicrania? Cerchiamo di vedere insieme, in questo articolo informativo, come si può far passare il mal di testa in gravidanza: oltre all’assunzione di tachipirina (paracetamolo) potete infatti usare dei piccoli trucchetti fai-da-te!

Come curare mal di testa

Il mal di testa, seppure un fenomeno di malessere molto comune, può essere davvero fastidioso: può durare anche per più di un’ora oppure arrivare a tormentarci anche per più giorni di fila.

Ma come mai molte donne, soprattutto in gravidanza, sono soggette al mal di testa? Semplice: il corpo della donna in dolce attesa vive una vera e propria tempesta ormonale e questo cambiamento del livello di estrogeni può provocare un’emicrania. Ma sono diversi i fattori che scatenano questo fastidiosissimo disturbo:

  • l’aumento della pressione sanguigna
  • la disidratazione,
  • l’anemia,
  • le difficoltà del sonno,
  • la mancanza di zuccheri,
  • lo stress
  • la stanchezza tipica della gravidanza

Quindi, come ben sapete, prevenire è meglio che curare. Attenzione dunque allo stile di vita: deve essere sano ed equilibrato, come del resto anche la vostra alimentazione. Partiamo da una prima e fondamentale regola: il riposo. La gravidanza, non è certo una malattia, ma sicuramente vi mette a dura prova e i cambiamenti che il vostro corpo sta vivendo sono moltissimi.

Quindi, quando vi è possibile, sedetevi o sdraiatevi e riposate un po’, oppure fate anche un bel pisolino pomeridiano molto rigenerante.

Non dimenticatevi l’attività fisica, importantissima per il nostro stato di salute generale: ovviamente, in gravidanza sono vietati gli sport troppo impegnativi, ma potete sempre concedervi lunghe passeggiate all’aria aperta, un po’ di nuoto oppure ginnastica dolce, magari lo yoga, molto utile a distendere i muscoli. Se il mal di testa, per esempio, è causato da un calo di zuccheri, potreste provare a mangiare un biscotto e riequilibrare così il vostro corpo. Ricordatevi sempre che accanto a voi, comunque, c’è anche il futuro papà che deve cominciare a svolgere i suoi “compiti”, quindi se vi sentite stanche e i muscoli rigidi, chiedetegli di farvi un bel massaggio rilassante!

Rimedi consentiti

Come oramai sapete benissimo, in gravidanza è assolutamente vietato assumere medicinali perché molti sono potenzialmente pericolosi per il feto e potrebbero anche causare un aborto spontaneo.

Quindi, assolutamente, prima di fare qualsiasi cosa in questo momento della vostra vita così delicato, ricordatevi sempre di parlare prima con il medico di base o il ginecologo. Il mal di testa, come abbiamo visto, potrebbe passare semplicemente con un po’ di riposo e un massaggio rilassante. Ma se fosse tanto fastidioso e da più giorni vi da il tormento, cosa fare?

Potete, in questo caso (sempre su consiglio medico) assumere una compressa di paracetamolo (la comune tachipirina, per intenderci), uno dei pochi medicinali che si possono prendere anche durante la gravidanza. Ricordatevi, però, che siete in dolce attesa quindi, anche se è consentito, non abusatene! Evitate di assumere tisane troppo elaborate, perché molte contengono erbe mediche che non fanno per niente bene al vostro bambino, optate più facilmente per una comune camomilla.

I rimedi casalinghi, però, sono sempre quelli più efficaci: qualche coccola in più, un po’ di riposo, una passeggiata all’aria aperta, sono sicuramente i metodi più utili per farvi passare dolcemente il mal di testa.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.