5 modi per affrontare la gravidanza: insonnia

112781765-56a76e563df78cf77295e1fe

L’insonnia è solo un modo elegante per dire che si stanno avendo problemi a dormire. Durante la gravidanza, può succedere che si riscontrano difficoltà nell’addormentarsi o che ci si sveglia nel cuore della notte e non si riesce più a prendere sonno. Alcune donne incinte, soffrono di entrambi i casi.
Dal momento che i farmaci non sono una buona idea per combattere l’insonnia in gravidanza, è necessario sviluppare un elenco di aiuti antifarmaco.

Di seguito alcuni consigli.

  • 1. Andare a letto sonnolenza.
    A volte ci mettiamo a letto e non siamo in grado di addormentarci perché non siamo fisicamente o mentalmente pronti a dormire. Mettendoci a letto solo quando siamo veramente pronti a dormire, aumenta le probabilità di successo. Ci può aiutare evitare la caffeina dopo il primo pomeriggio e, non avere discussioni con nessuno prima di dormire. Rilassarsi da soli o con il partner può essere utile.
  • 2. Provare a dormire con lo “spuntino”.
    Il cibo può essere di aiuto.

    Ci sono alcuni spuntini che potrebbero effettivamente essere utili nella promozione del sonno. Il latte caldo può servire, ma non bisogna esagerare perchè abusare, può causare bruciori di stomaco e inibire il riposo.

  • 3. Acqua calda.
    Un bagno e/o una doccia caldi, possono rilassare e lenire il dolore che accompagna la gravidanza e, aiutarci a dormire. Funziona prima di coricarsi e, anche nel mezzo della notte.
  • 4. Lettura o altri lavori che mettono “a riposo” il cervello.
    Leggere, fare piccoli lavori di bricolage, o anche un po ‘ di televisione, può aiutare a spegnere il cervello e a farci riposare.Evitare di leggere libri misteriosi o spaventosi. Evitare anche libri che parlano di gravidanza in questo periodo di tempo.
  • 5. Get up.
    Quando nonostante tutto non si riesce a dormire, alzarsi e fare qualcosa. Impostare un tempo limite di 30 o 60 minuti che potrai rimanere a letto cercando di addormentarti.

    A volte, da svegli si può comunque essere molto produttivi. Alcuni dicono che lo stare svegli in gravidanza aiuta a prepararsi alle notti insonni che il neonato porterà.

Questi sono soltanto piccoli suggerimenti ma se nonostante tutto, l’insonnia persiste, è sempre meglio parlarne con un professionista del settore.

Leggi anche