Notizie.it logo

Come ridurre il livello di zucchero

Come ridurre il livello di zucchero

Sei pronto ad affrontare la vostra abitudine di zucchero? Molti di noi mangiano troppi dolci, bevande zuccherate e cibi elaborati zucchero-. La routine può prendere un tributo sul tuo corpo. Mangiare troppo zucchero può causare lentezza e aumento di peso e alcuni studi hanno collegato il consumo eccessivo di zucchero al diabete di tipo 2 e altre patologie croniche.

Ho parlato con Dan DeFigio per scoprire il modo migliore per ridurre lo zucchero nella vostra dieta. DeFigio è l’autore di Vincere dipendenza da zucchero for Dummies, un, libro informativo di facile lettura per le persone che vogliono ripulire la loro dieta e sentirsi meglio con la salute. Ha parlato con me i segni della dipendenza da zucchero e sui primi passi che chiunque può prendere per vivere una vita basso contenuto di zucchero.

Ha detto che l’eliminazione di questi tre alimenti è un buon punto di partenza.
1.Sodas, bevande e caffè di design zuccherato. Gran parte dello zucchero che consumiamo ogni giorno proviene non dai cibi che mangiamo ma dalle bevande che consumiamo. In realtà, molte bevande salutari suono sono spesso le bevande che rovinare la vostra dieta. Anche le bevande dietetiche possono causare problemi. DeFigio ci raccomanda di “stare lontano da bibite di tutti i tipi, sia zuccherate e senza zucchero.” Egli raccomanda invece sano, acqua aromatizzata.

2. dolci, semifreddi, e le fonti di “cibo spazzatura” di zucchero. Se non siete sicuri di quanto zucchero il cibo trasformato contiene, controllare le Informazioni Nutrizionali. Nel suo libro, DeFigio raccomanda di evitare qualsiasi alimento che ha più di dieci grammi di zucchero per porzione.

Se si mangia più che l’importo di cui in etichetta, si sono sempre più zucchero di quanto indicato nella Nutrizionali Label.

Succo 3.Frutta e “succo” bevande. Defigio spiega che pur vero succo di frutta è ricca di vitamine e antiossidanti, è anche una fonte concentrata di fruttosio. “Sovraccarico Fruttosio,” dice, “è un percorso diretto per il grasso corporeo.” Cocktail di succo e scatole di succhi di frutta per bambini sono in genere solo il 10% vero succo o meno ed il prodotto residuo è alto contenuto di fruttosio sciroppo di mais o altro dolcificante fabbricati.

Fase 2: Trova zuccheri nascosti

Cercando di ridurre l’assunzione di zuccheri sarebbe più facile se ogni prodotto che conteneva lo chiamò “zucchero”. Ma la linea di fondo è che molti prodotti contengono zucchero e chiamano il dolcificante con un altro nome.

Per esempio si potrebbe vedere saccarosio, destrosio, sciroppo di mais, nettare di agave, miele o altri nomi di confusione e questi sono tutti i nomi per lo zucchero.

In Battere dipendenza da zucchero for Dummies Defigio include un elenco completo di nomi di zucchero in modo che si può essere un segugio zucchero e trovare edulcoranti nascosti nei vostri alimenti. Ma il processo può lasciare un po ‘stordito. Egli dice che le persone sono spesso sorpresi di trovare livelli elevati di zucchero in alcuni alimenti come alimenti per l’infanzia e la formula, antipasti surgelati e burro di arachidi prodotti commercialmente.

Passo 3: Controllo voglia di zucchero

Al fine di gestire le voglie che probabilmente ha colpito quando si cambia la dieta, DeFigio offre tre punte essenziali:
• Mangia abbastanza spesso durante il giorno.

Quando si va lunghi periodi senza cibo, il corpo entra in modalità di fame, aggrappandosi a riserve di grasso e girando sul centro craving.
• Bere acqua a sufficienza. Il tuo ipotalamo controlla sia il vostro appetito e la vostra sensazione di sete. E ‘facile confondere l’essere assetati di voler qualcosa da mangiare.
• Pianificare in anticipo! Sapere cosa si sta andando a mangiare tutto il giorno, in modo da non ritrovarti in balia di tutto ciò che è in giro nella sala pausa al lavoro, o qualsiasi altra cosa è semplice e veloce in un drive-thru.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
  • Zenzero contro la nauseaZenzero contro la nausea

    Lo zenzero è utile per combattere la nausea che di solito è una conseguenza della chemioterapia, dell’avvelenamento da cibo, delle

Leggi anche