Come curare l’ansia da scuola: i suggerimenti

Se avete notato dei comportamenti negativi nel vostro bambino o adolescente, questa guida su come curare l'ansia da scuola può fare al caso vostro.

L’ansia può influire sull’apprendimento e sul successo scolastico, a volte in modi sorprendenti. Capire esattamente come l’ansia influisce sui bambini e sugli adolescenti a scuola può aiutarti a capire i problemi che il tuo bambino deve affrontare.

Se tuo figlio ha un disturbo d’ansia diagnosticato o sospetti che l’ansia possa causare problemi a scuola, la consapevolezza dell’ansia insieme alle strategie che funzionano nelle scuole ti aiuteranno a sostenere tuo figlio.

Come curare l’ansia da scuola

Esistono diversi tipi di ansia e disturbi legati all’ansia che i bambini e gli adolescenti sperimentano. Ciò che accomuna ciascuno di questi disturbi è la tendenza a preoccuparsi eccessivamente, ad avere paura o un senso di panico travolgente in diverse situazioni.

Advertisements

Sono queste tendenze che fanno sì che i disturbi d’ansia interrompano l’apprendimento e il rendimento scolastico.

  • Problemi di partecipazione: tuo figlio potrebbe non essere in grado di partecipare alle discussioni in classe o di lavorare con altri studenti a progetti di gruppo. Può passare dall’essere nervoso per un test a non essere in grado di completare un test se si sente troppo sopraffatto dall’ansia.
  • Tuo figlio potrebbe aver paura di essere chiamato a fornire una risposta o leggere di fronte alla classe.
  • Dolori: preoccupazione, paura e panico hanno tutti un impatto sul corpo. Mal di stomaco e dolori muscolari sono comuni nei bambini e negli adolescenti con disturbi d’ansia. Se i sintomi si verificano ogni giorno di scuola ma scompaiono nei fine settimana o durante le vacanze, l’ansia legata alla scuola può essere la causa dei dolori.
  • Spesso distratti: la preoccupazione e la paura attirano l’attenzione di una persona in modo che non sia in grado di prestare attenzione a ciò che accade intorno a loro.
  • Spesso stanco: la preoccupazione e la paura possono impedire a un bambino o un adolescente di andare a dormire, causando loro una continua sonnolenza. La mancanza di sonno riduce le prestazioni cognitive, e può anche portare un bambino ad addormentarsi a scuola.
  • Parla poco o per niente: i bambini e gli adolescenti che soffrono di ansia spesso evitano di parlare a scuola. Evitano di fare domande quando hanno bisogno di aiuto e possono persino rifiutare l’aiuto che viene offerto.
  • Rifiuta di andare a scuola: al fine di evitare tutti i fattori scatenanti di ansia che esistono a scuola, che si tratti di test, gruppi sociali o prestazioni scolastiche, i bambini vorranno del tutto evitare di andare a scuola.

Come curare ansia da scuola: cosa fare

Ecco i primi passi che puoi compiere se sospetti che l’ansia sia la causa dei problemi scolastici di tuo figlio.

Mettiti in contatto con un medico

Mentre tutti possono avere paura o preoccuparsi di tanto in tanto, i disturbi d’ansia sono persistenti e interferiscono con la vita di una persona. È importante cercare presto valutazioni e consigli professionali. Gli anni scolastici volano velocemente, e più a lungo un bambino o un adolescente lotta con l’ansia che interferisce con l’istruzione, più resta indietro a scuola.

Scopri esattamente con cosa hai a che fare

Capire quale esperienza sta vivendo tuo figlio può aiutare te e la scuola a trovare le migliori strategie per aiutare. È anche importante rendersi conto che l’ansia è spesso vissuta con altre condizioni, come la depressione. La presenza di un’altra condizione può rendere qualcuno più suscettibile all’ansia a causa dell’aumento dello stress. Se l’ansia è già presente, lo stress da altri disturbi può peggiorare la situazione.

Inventa un piano piuttosto che lasciarli fuori dai guai

Se tuo figlio ansioso ti dice che non può fare qualcosa, è facile lasciarglielo evitare. Evitare completamente le situazioni che producono ansia non è una soluzione a lungo termine. Elabora un piano per convincere lentamente tuo figlio a partecipare pienamente alla situazione che gli causa ansia. Puoi lavorare con un esperto di salute mentale come un terapista o uno psicologo per elaborare un piano di terapia appropriato per tuo figlio.

Coinvolgi gli insegnanti dei tuoi figli e seguili

Programma un momento per incontrare gli insegnanti di tuo figlio per spiegare la sua esperienza di ansia. Una volta che gli insegnanti capiscono come l’ansia di tuo figlio potrebbe influenzarlo in classe, possono trovare un modo per sostenerlo. Alcuni esempi includono:

  • Non chiedere allo studente di leggere ad alta voce o di rispondere a domande se tuo figlio ha paura di mettersi in imbarazzo davanti alla classe. Lavorare per un sistema in cui l’insegnante faccia capire allo studente che potrebbe essere chiamato presto.
  • Fare delle interrogazioni personali se tuo figlio prova un’ansia insolitamente alta nel parlare in pubblico.
  • Chiedi a tuo figlio di fare un test con un tempo prolungato o in una stanza separata se prova ansia da test.
  • Avere a disposizione un momento di svago in modo che il bambino possa lasciare la classe e andare in un’area tranquilla se si sente insolitamente ansioso.

Controlla frequentemente come va tuo figlio a scuola

Tutti i bambini e gli adolescenti vogliono evitare di parlare ai genitori dei problemi riguardanti la scuola. I bambini e gli adolescenti che soffrono di ansia possono diventare esperti nel coprire i problemi scolastici. Ironia della sorte, questa paura di deludere gli altri se qualcuno dovesse scoprire che la scuola non sta andando alla grande è il risultato del desiderio di avere successo. Per convincerli a parlare di come va realmente la scuola e di cosa stanno passando, devono sentirsi al sicuro. Hanno bisogno di sapere che saranno supportati e gli sarà fornito aiuto attraverso strategie attuabili, piuttosto che essere puniti. Parlare spesso con loro darà a te e al tuo bambino la possibilità di affrontare i problemi rapidamente, prima che si aggravino.

Gioco di ruolo e situazioni pratiche

Alcune situazioni o attività possono portare tuo figlio a sentirsi sopraffatto dall’ansia a scuola. Tieni presente che essere insicuro o ricordare una brutta esperienza è la causa dell’ansia situazionale. Provare o esercitarsi su come rispondere e comportarsi in queste situazioni può aiutare tuo figlio a sentirsi meno ansioso. Ad esempio, se tuo figlio ha difficoltà quando incontra nuovi compagni di classe, puoi fingere di essere un nuovo compagno di classe e un modello su come presentarti e fare alcune buone domande per iniziare una conversazione. Con un adolescente, potresti semplicemente parlare di come potrebbe essere incontrare nuovi coetanei e suggerire diverse domande da porre e modi per rispondere quando incontri qualcuno.

Mantieni la calma e fai attenzione a come esprimi le tue preoccupazioni

I bambini e gli adolescenti imparano molto sul mondo dai loro genitori. I bambini guardano anche agli stati d’animo e alle reazioni dei loro genitori per avere indizi su come dovrebbero comportarsi. I bambini e gli adolescenti che soffrono di ansia possono essere insolitamente sensibili ai commenti che fai. Se ti capita di vedere che tuo figlio sembra spaventato o preoccupato dopo aver fatto un commento, parla con lui e rassicuralo.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

A che età i bambini possono andare a scuola da soli: i consigli

Come capire se lo zaino di tuo figlio è troppo pesante: consigli e rimedi

Leggi anche
  • Zenzero contro la nauseaZenzero contro la nausea
  • Zanzare bambini rimediZanzare: i rimedi per difendere i bambini

    Le zanzare in estate, ma spesso si presentano anche in inverno, rappresentano un fastidio continuo, ma per i bambini possono essere anche dannose. Ecco dei consigli per proteggere e prevenire i vostri figli dalle punture di questi insetti.

  • Yogurt magro, fa bene e ha meno calorieYogurt magro, fa bene e ha meno calorie
  • Yoghurt senza zuccheroYoghurt senza zucchero
  • 
    Loading...
  • vomito bambiniVomito bambini: cosa fare e come fermarlo

    Cosa causa il vomito nei bambini e come si può fermare? Cerchiamo di capire il perché molti bambini soffrono di tale disturbo.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.