Notizie.it logo

Cinque sport per adolescenti: i migliori da fare in questa età

cinque sport adatti agli adolescenti

Lo sport è molto importante in età giovanile perché favorisce lo sviluppo psichico e fisico dei ragazzi: vediamo insieme cinque sport per gli adolescenti.

Lo sport per i ragazzi è importantissimo, perché svolge una duplice funzione: tempra il fisico e forma il carattere. Proprio per questo motivo, gli adolescenti vanno sempre spronati a intraprendere qualche disciplina. Alcuni sport permettono di modellare meglio il fisico di altri e quindi sono più indicate per l’età dello sviluppo.

Cinque sport per adolescenti

Che sia individuale o di squadra, è molto importante cominciare a praticare sport fin dall’adolescenza. Lo sport rappresenta un beneficio sia per il loro fisico che per il loro carattere, li aiuta a maturare e a confrontarsi con altre persone. I genitori svolgono un ruolo fondamentale perché possono indirizzare i figli verso uno sport o l’altro, lasciando però libertà di scelta ai ragazzi. Per questi motivi e tanti altri, vediamo insieme cinque sport per adolescenti.

Judo e karate

Judo e karate sono tra le arti marziali più note e praticate.

Tali discipline si possono cominciare a qualsiasi età, seppur sia sconsigliato iniziare prima dei 10 anni. Nelle arti marziali si sviluppa la forza, che aumenta progressivamente nel tempo praticandole. Judo e karate sono idonei sia per i ragazzi che per le ragazze, e possono contribuire positivamente alla formazione del carattere. Queste discipline, infatti, aiutano ad abbandonare la timidezza e la tipica insicurezza adolescenziale, andando anche a rimodellare la troppa vivacità di alcuni ragazzi, senza considerare il grande contributo per una postura corretta.

Danza

Sicuramente la danza è maggiormente praticata dalle ragazze, ma negli ultimi anni stiamo assistendo a un aumento dell’interesse da parte dei ragazzi. D’altronde, i ballerini famosi che popolano la scena internazionale, sono moltissimi. La danza è uno degli sport più eleganti in assoluto, anche per l’abbigliamento tipico del tutù e della calzamaglia, e ne esistono differenti tipologie oltre alle più note classica e moderna.

A ogni modo, l’intera disciplina si basa sul coordinamento dei movimenti, sulla postura e sul ritmo. Assolutamente consigliata per gli adolescenti.

Calcio

Inutile sottolineare come il calcio non abbia bisogno di presentazioni. Se le intenzioni sono quelle di avviare il ragazzo verso la carriera agonistica, sarebbe ideale farlo cominciare in tenera età, ma farlo verso i 15 anni è comunque l’ideale per la formazione del carattere, nonché ovviamente per la socializzazione. Come sport, infatti, agevola moltissimo la solidarietà, il confronto positivo e le capacità di approccio con compagni e avversari. Nel caso del calcio, non possiamo parlare di uno sport completo a tutto tondo, ma un buon allenatore saprà sicuramente consigliare l’allenamento più opportuno per il ragazzo. Possiamo ormai considerare il calcio uno sport sia maschile che femminile.

Pallavolo

Da sempre la pallavolo è vista come una sorta di antagonista al femminile del più popolare calcio, ma in realtà è molto praticata anche dai ragazzi.

Anche in questo caso troviamo tutti i benefici tipici degli sport di squadra, quindi uno sviluppo della comunicazione e delle relazioni. Esattamente come calcio e arti marziali, anche la pallavolo supporta la coordinazione neuromuscolare, favorendo direttamente la crescita dei ragazzi. Rispetto al calcio però, è una disciplina più completa, perché si muovono moltissimo anche la braccia oltre alle gambe, si allunga la colonna vertebrale e si fortificano i muscoli addominali.

Nuoto

Quando si pensa a uno sport completo, il nuoto è sicuramente uno dei primi della lista. Iniziare il nuoto in età adolescenziale, contribuisce notevolmente allo sviluppo psichico e fisico. Il nuoto infatti, sviluppa quello che è il coordinamento di tutto il corpo, concentrandosi sull’armonia dei movimenti e sulla loro coordinazione. Il nuoto comprende differenti stili, che solitamente in un corso vengono imparati tutti, andando di fatto ad attivare ogni singolo muscolo. Questo è il motivo per cui il nuoto viene definito uno sport completo.

Da sottolineare, inoltre, che anche in questo sport è possibile fare moltissime conoscenze, favorendo di conseguenza la socializzazione. Non dobbiamo infine dimenticare che saper nuotare bene, può essere utile per la sicurezza, sia propria che degli altri.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.