Ciclo irregolare, cosa fare

Le mestruazioni sono il periodo del mese quando il grembo (utero) si riveste e vi sono delle perdite di sangue vaginali. Questo è conosciuto come ciclo mestruale.

I cicli variano da donna a donna. Alcuni cicli sono puntuali, mentre altri sono irregolari.

In media, una donna ha il suo periodo ogni 21 o 35 giorni. Un periodo dura di solito tra i tre e i cinque giorni. I cicli irregolari possono richiedere un trattamento particolare.

Il ciclo irregolare può essere la causa di alcune problematiche che potrai riscontrare con il tuo medico. Può essere causa di stress, uno stress fisico o emotivo, alcuni problemi ormonali o semplicemente sei incinta.

Il trattamento per un ciclo irregolare dipende dalla causa e dal desiderio di avere bambini in futuro. Il ciclo irregolare può essere causato da molti fattori.

Se hai il ciclo irregolare, ecco cosa potresti fare:

– correggere o trattare alcune malattie che comportano questa problematica

– Cambiare il tipo di controllo di nascita

– Cambi sul tuo stile di vita, incluso una dieta per eliminare i chili in eccesso

– Una terapia ormonale

– Una operazione chirurgica.

Scritto da Simona Bernini
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Preservativo rotto, quante probabilità di rimanere incinta

Si può rimanere incinta con il petting?

Leggi anche
  • Zenzero contro la nauseaZenzero contro la nausea
  • Zanzare bambini rimediZanzare: i rimedi per difendere i bambini

    Le zanzare in estate, ma spesso si presentano anche in inverno, rappresentano un fastidio continuo, ma per i bambini possono essere anche dannose. Ecco dei consigli per proteggere e prevenire i vostri figli dalle punture di questi insetti.

  • Yogurt magro, fa bene e ha meno calorieYogurt magro, fa bene e ha meno calorie
  • Loading...
  • Yoghurt senza zuccheroYoghurt senza zucchero
  • winter blues bimbiWinter blues e bambini: cos’è e come comportarsi

    Winter blues e bambini: di cosa si tratta, quali sono le cause e come comportarsi quando sono i più piccoli ad avere un calo nell’umore.

Contents.media