Notizie.it logo

Preservativo rotto, quante probabilità di rimanere incinta

Il preservativo è una semplice ed incredibile invenzione che ha fatto una grande differenza nelle nostre vite nel mondo. Nelle statistiche recenti, circa 15 milioni di preservativi sono usati in un anno nel mondo a dimostrazione di praticare un sesso sicuro. Sebbene questi preservativi non siano sicuri al 100%, sono la cosa migliore per evitare malattie sessuale e gravidanze non programmate.

I preservativi possono rompersi a causa della troppa frizione durante il sesso, se sono esposti al calore o se sono vicino alla data di scadenza. I lubrificanti che sono alla base possono ridurre il rischio che si rompano o si lacerino.

Non c’è una esatta probabilità di rimanere incinta se il preservativo è rotto. Inoltre, se il partner usa contraccettivi, quali la pillola o un altro tipo, le possibilità di rimanere incinta sono minime. Comunque, è meglio usare preservativi con altri metodi di contraccezione per evitare gravidanze indesiderate.

Le probabilità di rimanere incinta con il preservativo rotto dipendono anche dal ciclo mestruale.

Solitamente le donne sono fertili tra l’11 esima e la quindicesimo giorno del ciclo. Nel caso di preservativo rotto, la donna ha 72 ore per prendere la pillola che riduce la possibilità di rimanere incinta. Il farmaco è disponibile anche tramite banco.

Se il preservativo si rompe durante l’atto sessuale, faresti meglio a recarti da un medico o in un centro in modo che si possa controllare che tu non abbia avuto infezioni batteriche, come la clamidia.

© Riproduzione riservata
Leggi anche