Notizie.it logo

Vacanze al mare con i bambini? Quest’anno tutti in barca!

-

Stai organizzando le vacanze al mare con i tuoi bambini e non sai dove andare? La scelta giusta può essere la barca: dove andare e come noleggiarla.

Il progressivo allungarsi delle giornate e la comparsa di qualche timido raggio di sole portano subito con sé anche le prime idee di vacanze? Niente regala incredibili ricordi come un viaggio in famiglia, ricco di momenti di relax e divertimento da immortalare nella memoria, oltre che nel telefono.

Se quest’anno volete orientarvi verso qualcosa di diverso e originale, perché non organizzare un viaggio in barca?

Ed ecco che subito si rincorrono nella mente i primi dubbi e si fa un rapido check delle spese in previsione:

  • “sarà adatto ai bambini?”. La risposta è un grande e fermo sì.

Con le dovute premure, si intende. Inoltre, i piccoli vedranno il mare come un parco giochi originale e diverso dal solito, e cambiare le prospettive, di tanto in tanto, male non fa!

  • “potremo permettercelo?”. Ecco che la risposta è nuovamente positiva.

Oggi infatti per organizzare un viaggio in barca non è più necessario acquistarne una; basta solo noleggiarla!

Per darvi un’idea dei vantaggi di una vacanza in barca in famiglia e qualche consiglio utile alla sua buona riuscita, abbiamo stilato una lista con l’aiuto degli esperti di Click and Boat, la compagnia di riferimento per l’affitto di barche online.

Apprendere divertendosi

Quale luogo è più adatto del mare per apprendere il rispetto per l’ambiente e per il prezioso ecosistema marino? I fondali del nostro bel Mar Mediterraneo, così come quelli oceanici, sono mondi incredibili, ricchi di meraviglie naturali e popolati da creature affascinanti. Perché quindi non navigare pensando anche a loro?

Immaginate una crociera green lungo le coste del Bel Paese? Sfruttando le caratteristiche della vela o del catamarano, potrete navigare con minor impatto sull’ambiente, approfittando di momenti di apprendimento sia personali che dedicati i vostri figli, che impareranno così a vivere il mare, rispettandolo.

sardegna

Stimolare flessibilità e spirito di adattamento

Niente come un viaggio in barca insegna ad essere più flessibili e a cambiare piani rapidamente. L’arrivo della pioggia, l’avvicinarsi di un temporale o di mare mosso, sono ad esempio fattori che possono influenzare il programma del viaggio portando a prevedere un ormeggio sicuro in più, o in meno.

Ma non vi sono solo imprevisti negativi! Avete scoperto un luogo affascinante e volete dedicargli una visita più approfondita? Niente vi impedisce di ormeggiare per qualche giorno e farvi trasportare dalla curiosità!

I benefici di sole e mare

Fare un pieno di vitamina D, rilassarsi con un bagno rigenerante e respirare il salino che si propaga con la brezza: le vacanze al mare sono sinonimo di benessere!

Il mare poi, con i suoi preziosi minerali, ha infinite capacità benefiche: influisce sull’umore, rafforza il sistema immunitario dei bambini, aiuta le vie respiratorie ed è un toccasana per la circolazione. Dove altro trovare un simile trattamento a chilometro zero?

Inoltre, come ad offrire un pacchetto completo, non è solo il corpo a risentire dei benefici di qualche giorno di navigazione, ma anche la mente, che ha l’opportunità di rilasciare lo stress accumulato e liberarsi dei pensieri e surplus della vita quotidiana.

Lasciate scarpe e orologio a casa, una vacanza in barca è fatta di momenti semplici e spontanei, ancora più speciali quando condivisi in famiglia!

Navigare in tutta sicurezza

Specialmente quando si organizza un viaggio in famiglia, niente preme di più della sicurezza dei bambini. La loro serenità è per estensione anche la nostra, pertanto partire informati sulle attrezzature di base diventa un punto fondamentale.

Organizzate un viaggio tra amici? Prima di levare l’ancora, assicuratevi la presenza a bordo di alcuni elementi essenziali, quali:

  • tendalino o bimini, che vi ripari sia dalle ore più calde della giornata che nel caso di condizioni meteo avverse;
  • rete di protezione, cosicché i bimbi possano muoversi in libertà e senza pericolo;
  • teli antirollio da cabina, indispensabili per assicurare notti tranquille;
  • tender, che se a voi servirà per spostarvi a riva durante gli ormeggi in rada, per i piccoli non sarà che un grandioso canotto perfetto per giocare ai pirati!

Nel caso in cui invece non vi sentiate di poter padroneggiare la barca, o non abbiate la patente nautica, potrete facilmente richiedere la presenza di uno skipper a bordo. Sotto la guida di un capitano esperto avrete non solo l’opportunità di esplorare le rotte più affascinanti, ma soprattutto di apprendere nozioni e consigli utili al viaggio successivo!

In barca come a casa

L’idea di una vacanza in barca vi stuzzica, ma non sapete quale barca scegliere? Quando non si ha molta esperienza di navigazione, la scelta migliore per unire stabilità, spazio e comfort, può essere, ad esempio, il noleggio di un catamarano in Sardegna o in Liguria, dove spiagge sabbiose e calette incorniciate dalla natura offrono un ormeggio in rada sicuro. Inoltre, la conformazione del catamarano e l’organizzazione dei suoi spazi, sono l’ideale per garantire un viaggio tranquillo sentendosi come a casa. Rilassatevi tra i numerosi spazi prendisole nel mentre che le reti di prua intrattengono i bambini tra schizzi e la vista dei fondali marini: sarà un viaggio perfetto per tutta la famiglia!

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
  • viaggiare con bambini marsupio zainoViaggiare coi bambini: marsupio o zaino?

    Sia il marsupio che lo zaino sono degli ottimi strumenti per portare i bambini con se quando si viaggia: vediamo quali sono i vantaggi e gli svantaggi di entrambi.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.