Notizie.it logo

smagliature post parto, come eliminarle in modo naturale

smagliature post parto

Le smagliature post parto sono molto difficili da cancellare. Esistono, però, dei rimedi naturali che sono perfetti per l'occasione.

Le smagliature post parto sono un’eredità che, purtroppo, la gravidanza lascia a quasi tutte le donne. Ma esistono dei rimedi, come prevenzione e come soluzione, per allontanarle. Cosa sono e quali sono le cause di questi inestetismi che si formano sul corpo delle donne?

smagliature post parto

Le smagliature, che possono comparire nel post parto ma non solo, sono in realtà un tipo di cicatrice, causata da una rapida e incontrollata estensione del derma, ovvero dello strato più profondo della pelle. Inizialmente sono di colore rosso vivo. Con il passare del tempo, invece, assumono una tonalità perlacea, quasi trasparente. compaiono a volte a causa di cambiamenti di peso, durante la gravidanza, o durante la pubertà. Generalmente appaiono nella zona addominale, sul seno oppure tra le cosce, ma possono comparire anche sui glutei. Studi medici affermano che esse interessano circa il 90% delle donne.

Una volta che sono comparse, eliminarle è molto difficile. Non ci sono, infatti, creme e cosmetici che fanno miracoli.

Quando, però, sono ancora di colore rosso o rosato, si può cercare di intervenire. Le creme aumentano l’elasticità della pelle e, di fatto, camuffano un po’ l’inestetismo, anche se non lo curano del tutto.

cause delle smagliature

Vediamo, adesso, quali sono le cause delle smagliature. Abbiamo visto come un aumento di peso, come ad esempio nell’ambito della gravidanza, possa senza dubbio farle comparire. Ma è frequente, comunque, che appaiano in pubertà o nell’adolescenza. I responsabili, in questo caso, sono gli ormoni. In alcuni casi, esse dipendono da una predisposizione genetica. Che cosa vuol dire? Che probabilmente se le abbiamo, anche le nostre nonne o mamme ce le hanno avute in gravidanza. Esistono, comunque, donne che hanno una predisposizione alla pelle elastica e che non ne vedono comparire nemmeno dopo la gravidanza. Mantenersi idratate, dentro e fuori, è l’unico metodo per prevenire questi inestetismi. Da dentro possiamo idratarci bevendo acqua, tè verde o tisane.

Dall’esterno, è utile utilizzare oli o creme specifiche sempre, ma con maggior insistenza durante il periodo della gravidanza. Si narra addirittura che nell’antica Roma, le donne usassero l’olio d’oliva sulla pancia e sulle zone critiche, per idratare al meglio la pelle e per cancellare i segni delle smagliature.

Alcune effettuano le dermoabrasioni, altre dei trattamenti cosmetici veri e propri. Le prime sono un po’ più sconsigliate in gravidanza. I trattamenti cosmetici, invece, possono essere molto efficaci e ben più delicati, soprattutto quelli a base di vitamina E. I migliori risultati si hanno in termini di pelle molto più levigata e, inoltre, le discromie appaiono molto meno evidenti. Si può dire che non facciano miracoli, ma senza dubbio esiste il modo di migliorare la situazione.

Negli ultimi anni si è parlato anche di tecniche di fotoringiovanimento, ad esempio con trattamenti laser o con la luce pulsata. Non solo: prendiamo in considerazione anche l’idea del dermaroller, ovvero l’abrasione della pelle con minuscoli aghi per favorire le penetrazioni di trattamenti successivi.

Questi, però, sono sconsigliati in gravidanza. Altri trattamenti per le smagliature post parto sono quelli all’acido glicolico. Si tratta di alcune procedure che agiscono con abrasione sulla pelle. In questo modo, l’epidermide è costretta a produrre elastina e collagene e si va, quindi, a ridurre l’aspetto delle smagliature. La pelle verrà, così rigenerata.

il miglior rimedio naturale

Esistono anche rimedi naturali che permettono di allontanare questi brutti segni cutanei. Chi soffre di smagliature, purtroppo ha molto spesso anche la cellulite. Dobbiamo, quindi, pensare ad un prodotto che le possa evitare entrambe. Ci possiamo affidare, a tal proposito, a BB-Dren. Si tratta di un drenante 100% naturale a base di mirtillo nero, utile per la depurazione dell’organismo, ma anche per il dimagrimento.Tuttavia si raccomanda di non assumere questo drenante nel periodo di gravidanza, per evitare controindicazioni.

Il mirtillo nero contiene alte dosi di acido citrico, che va a proteggere le nostre cellule, mantenendo in salute la nostra circolazione e il nostro apparato cardiocircolatorio.

Esso è anche ricco di acido folico, che allontana i disturbi di gonfiore e che ha proprietà antiinfiammatorie. Per chi fosse interessato, consigliamo di cliccare qui o sulla seguente immagine

-

BB-Dren è un prodotto esclusivo che possiamo acquistare soltanto su internet, attraverso il suo sito ufficiale. Non è, infatti, un articolo vendibile altrove, ad esempio in farmacia o in erboristeria. Si tratta di un articolo che costa 48 euro a confezione. Acquistarlo è davvero molto semplice. E’ sufficiente collegarsi al sito ufficiale e compilare il modulo online che troviamo, con i nostri dati personali. In pochissimo tempo avremo la possibilità di vedersi recapitare a casa il prodotto. Una confezione ha la durata di un mese, ma si possono comprare anche due confezioni ad un prezzo di 68 euro, oppure tre confezioni ad una cifra di 88 euro. La spedizione del prodotto è gratuita e si può anche pagare in contrassegno, ovvero all’avvenuta ricezione del prodotto. Questo è tutto ciò che dobbiamo sapere circa le smagliature post parto, un inestetismo davvero molto comune nelle donne che hanno appena partorito.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Littlelife Mini Trolley Coccinella - LittleLife
79 €
Compra ora
Mukako Scenario Brick Tower "Castello" - MUtable
19 €
Compra ora
Y Not? Borsa Donna a Tracolla Y NOT J-331 Champs Elysees
43 €
86 € -50 %
Compra ora
Burberry Sport For Men - Tester
29.9 €
Compra ora