Notizie.it logo

separazione genitori vista da un teenager

separazione genitori vista da un teenager

0

Quando due persone decidono di porre fine al proprio matrimonio normalmente a soffrire di più sono i figli, sopratutto se adolescenti. Questo accade in quanto i ragazzi si trovano in una fase della vita molto complicata, in cui ci si sente soli e poco apprezzati, dunque davanti ad una separazione i più giovani si sentono spesso in colpa e messi da parte addirittura dai propri genitori. Per evitare che queste sensazioni alterate facciano crescere il proprio figlio in maniera scorbutica o, peggio ancora, delinquenziale, è bene parlarne subito e con il proprio ex partner. Motivare la propria scelta aiuterà il teenager a diventare più maturo e responsabile.

Anzitutto evitate di litigare davanti ai figli, consiglio banale ma sempre attuale, i vostri problemi interpersonali non c’entrano nulla con il rapporto con il bambino dunque tenete le questioni separate.

L’adolescente vuole sapere di essere al sicuro con entrambi i genitori, e non vuole essere eccessivamente coinvolto, fatelo sentire amato e spiegategli che lui/lei non c’entra assolutamente nulla con la separazione. Coinvolgetelo nella scelta dei giorni da passare con la madre e il padre, la libertà di scelta lo farà sentire preso in considerazione.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
  • I figli unici possono davvero sentirsi soli?I figli unici si sentono davvero soli?

    I figli unici possono sentirsi soli? Avere un unico figlio significa dedicarsi a lui a tutti gli effetti ma ciò non significa che tutti i luoghi comuni riguardo ai figli unici siano veri.