Posso avere il ciclo se sono incinta?

Il sanguinamento potrebbe avere significati molto importanti. Ecco i dettagli.

Posso avere il ciclo se sono incinta? No, non è possibile. Alcune donne hanno sanguinamenti vaginali durante la gravidanza, mentre alcune riportano anche un sanguinamento intermittente che sembra loro un ciclo regolare. Lo stesso discorso vale per il dolore fisico, che può in realtà essere caratterizzato da crampi da impianto.

Il sanguinamento vaginale durante la gravidanza, tuttavia, non è la stessa cosa delle mestruazioni.

Posso avere il ciclo se sono incinta?

Il ciclo si presenta solo quando non sei incinta: ogni mese il tuo utero crea uno spesso rivestimento ricco di sangue, in preparazione di un ovulo da incorporare lì. Se non rimani incinta quel mese, perdi questo tessuto e, di conseguenza, il sangue. Ecco, questo è il tuo periodo mestruale. Una volta che un ovulo si incastra nel rivestimento uterino, gli ormoni dicono al tessuto ricco di sangue di rimanere intatto per sostenere il bambino che cresce.

Non ti libererai di questo tessuto e non ricomincerai ad avere le mestruazioni fino a quando la tua gravidanza non sarà finita.

Il sanguinamento si verifica durante la gravidanza per vari motivi, alcuni gravi e altri no. Alcune donne hanno un leggero sanguinamento o spotting nella settimana prima delle mestruazioni e possono scambiarlo per un ciclo. Generalmente è molto più leggero di una mestruazione tipica, e dura solo un giorno o due.

Questo spotting è stato chiamato “sanguinamento da impianto”, a causa dell’ovulo fecondato che si insinua nel rivestimento ricco di sangue dell’utero. Tuttavia, nessuno sa quale sia la vera causa. Puoi avere spotting anche dopo un Pap test, un esame vaginale o un rapporto sessuale. Questo perché c’è più sangue che va alla tua cervice durante la gravidanza.

Il sanguinamento può anche essere un segno di qualcosa di gravemente sbagliato, come un’infezione, problemi di placenta, aborto spontaneo, o una gravidanza ectopica, che può essere pericolosa per la vita. Se noti un’emorragia mentre sei incinta, chiama subito il tuo medico o l’ostetrica, anche se l’emorragia si è fermata. Molte donne che sanguinano un po’ durante la gravidanza partoriscono senza complicazioni, ma potresti aver bisogno di una valutazione per escludere un problema serio.

Se stai sanguinando attivamente o hai forti dolori di qualsiasi tipo e non puoi raggiungere immediatamente il tuo medico, vai subito al pronto soccorso.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Crampi da impianto: come riconoscerli

Un’infezione può influire sulla fertilità?

Leggi anche
  • zinco durante la gravidanzaZinco durante la gravidanza: cosa sapere

    Tutti i dettagli per integrare lo zinco nella tua dieta.

  • Yogurt adatti ai neonatiYogurt adatti ai neonati: quali sono e come scegliere i migliori

    In base a cosa scegliere gli yogurt per i neonati e a cosa evitare di questo alimento.

  • Yoga prenataleYoga prenatale: cos’è e a cosa serve

    Un dolce e rilassante modo per avere innumerevoli benefici.

  • Loading...
  • yoga 1Yoga o meditazione zen in gravidanza

    Praticare Yoga in gravidanza può essere di grande aiuto per i periodi che precedono il parto. Scopriamo insieme tutti i benefici.

  • yoga in gravidanzaYoga in gravidanza: i migliori esercizi per mamme e bambino

    Lo yoga è una disciplina orientale che apporta benefici anche in gravidanza. Conosciamolo meglio anche attraverso alcuni libri.

Contents.media