Notizie.it logo

Menopausa e gravidanza: 3 cose da sapere

menopausa e gravidanza

Menopausa e gravidanza sono compatibili? Con l’arrivo della menopausa, la possibilità di rimanere incinta per una donna si annulla. A che età si va in menopausa e che cosa è necessario sapere?

Età menopausa

Non è facile dire quale sia la giusta età per entrare in menopausa. Essa, infatti, dipende da moltissimi fattori, primo tra tutti l’arrivo del menarca, ovvero della prima mestruazione. Persone che hanno avuto un menarca anticipato, potrebbero avere una menopausa prima di altre persone.

Ciò, però, non è affatto sicuro: esistono anche persone che hanno avuto il menarca anticipato e sono andate in menopausa più tardi di altre persone. Entrano in gioco, in ogni caso, anche fattori endocrini, la presenza di tumori o cisti ovariche, ma non solo. Il range comune è, in ogni caso, quello tra ai 45 e i 55 anni, con una media di anni 51. Se la menopausa arriva prima dei 41 anni, si parla in generale di menopausa precoce.

Se, invece, arriva dopo i 50, si parla di menopausa tardiva.

Probabilità di rimanere incinta

Quali sono le probabilità di rimanere incinta in menopausa? Se la donna è già in menopausa, tutto ciò non sarà possibile. E’ possibile che ciò accada nelle donne che, però, stanno per entrare in menopausa. Da considerare che la menopausa inizia ufficialmente quando le mestruazioni si vanno ad interrompere per almeno 12 mesi consecutivi.

In fase di pre-menopausa è possibile rimanere incinta, anche se è piuttosto raro. La fertilità, infatti, diminuisce sempre di più, via via che ci si avvicina alla menopausa. Questa fase della vita è preceduta da vampate di calore, ma anche da sudorazione notturna anomala. Iniziano a verificarsi anche le prime irregolarità mestruali: il ciclo può diventare più intenso, oppure potrebbe essere più breve, si può verificare spotting tra una mestruazione e l’altra, ovvero piccole perdite di sangue.

Gravidanza in menopausa

Abbiamo visto, quindi, come la condizione di gravidanza e quella di menopausa siano pressoché incompatibili.

Nell’ambito della pre-menopausa, però, è possibile rimanere incinta, poiché esiste ancora attività ovarica. E’ necessario, però, considerare tutti i rischi che sono connessi ad una gravidanza così tardiva. Più aumenta l’età della gravidanza, infatti, e più è possibile insorgere in complicanze a livello della stessa e nelle possibili malformazioni a carico del feto.

E’ possibile riconoscere i segni dell’arrivo della menopausa. Oltre all’età classica, vi ritroviamo ad esempio le classiche vampate di calore. Queste sono una sensazione di caldo improvviso che prende alla parte superiore del corpo, o si diffonde in tutto l’organismo. Si iniziano ad avere viso e collo rossi, macchie rosse sul petto e si inizia a sudare molto. Successivamente, si possono avvertire anche dei brividi. Queste vampate possono essere brevi e controllate, oppure tali da rendere davvero difficoltosa questa fase della vita. Spesso compaiono, inoltre, la notte.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Littlelife Mini Trolley Tartaruga - LittleLife
79 €
Compra ora
Prozis CoreHR - Smartband con cardiofrequenzimetro
24.99 €
Compra ora
" class="ebfe-front-edit-link" rel="nofollow noindex" style="display:none;">Modifica ?>