Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Maschere di carnevale da stampare per bambine

Maschere di carnevale da stampare per bambine

Le maschere di carnevale possono diventare un gioco educativo? Assolutamente si, in modo semplice e veloce. Adesso vi spiegheremo come.

Le maschere di carnevale possono diventare un bellissimo gioco educativo per i vostri bambine, ma come? Basta avere un pizzico di fantasia, ma soprattutto tanta pazienza. La prima cosa da fare è trovare dei disegni che faranno al caso vostro. Internet, come sempre, sarà il vostro migliore alleato nella ricerca.

Trovare delle maschere di carnevale su internet è molto semplice. Negli ultimi anni sono aumentati a dismisura i siti web, grazie alla continua richiesta. Per trovarli basta scrivere nei motori di ricerca “maschere di carnevale bambine” e il gioco è fatto. Dopodiché avrete davanti a voi una lunga serie di siti dove poter sfogliare e scaricare i vostri disegni. In questo modo potete scegliere tra un’infinità di soggetti come barbie, principesse o semplici maschere destinate alle bambine.

Per incrementare la voglia di giocare del vostro bambino vi consigliamo sempre di scegliere uno dei suoi personaggi preferiti, ad esempio le principesse disney. Questa tattica, inoltre, nasconderà il fine didattico. Le maschere di carnevale infatti possono essere usate per insegnate i nomi dei colori, ma anche per leggere e scrivere.

Dopo aver stampato i disegni dovrete scrivere negli spazi vuoti i nomi dei colori da utilizzare, come una sorta di linea guida. Inoltre potrete anche cominciare a colorare la sagoma, spiegando ai bambini come seguire il senso.

Le maschere di carnevale possono essere utili anche per insegnare a tracciare anche delle linee rette. Infatti potrete utilizzare questa tecnica di riempimento, piuttosto che colorare in maniera classica. Attuando queste semplici regole noterete fin da subito degli ottimi risultati. Le vostre bambine mostreranno curiosità e voglia di apprendimento, inoltre potranno anche indossare una maschera della loro beniamina.

© Riproduzione riservata
Leggi anche