Notizie.it logo

Disegni maschere di Carnevale supereroi

preparare maschere di Carnevale dei supereroi

Si avvicina il Carnevale e per far sì che i bimbi si preparino al meglio ai festeggiamenti sarebbe carino organizzare dei lavoretti per creare delle mascherine da indossare, così da stimolare la loro fantasia e da evitare di spendere molto nell’acquisto dei costumi. Un’idea è disegnare sul cartoncino, colorare e ritagliare le maschere di alcuni supereroi da mettere sul viso, vediamone alcuni esempi.

Si potrebbe trarre ispirazione dal mondo degli Avengers e scegliere i personaggi più amati, come Spiderman, che nel fumetto Marvel è uno studente timido e impacciato, il quale un giorno viene per caso morso da un ragno durante un esperimento di radioattività, acquisisce straordinari poteri, diventa molto forte e agile e pone le sue capacità a servizio dei più deboli per difenderli dai delinquenti e dai malfattori e per sconfiggere la criminalità. Disegnare il volto dell’Uomo Ragno è molto semplice, è di forma ovale, di colore rosso e ha i segni della ragnatela e due grandi occhi.

Su internet vi sono varie immagini da cui prendere spunto e sulla galleria di google è possibile trovare tutti gli eroi che appartengono al gruppo Avengers, fra cui: Hulk con il suo enorme faccione verde, Iron Man che vuole distruggere le armi per eliminare ogni sofferenza dell’umanità, ha un viso metallico giallo e rosso, Capitan America che, dopo essersi distinto per il suo valore durante la Seconda Guerra Mondiale, resta ibernato per tanti anni, poi viene scongelato per sbaglio e torna a combattere contro i malvagi, ha una maschera nera e blu con una grande A disegnata al centro della fronte e moltissimi altri.

Un supereroe proveniente da una diversa serie di fumetti, ovvero dalla DC Comics che, come i precedenti, è diventato il protagonista di vari film e cartoni animati è Batman, il quale decide di diventare il paladino della giustizia sin da piccolo, da quando i suoi genitori sono stati uccisi da un ladro, indossa un costume da pipistrello e ha un copricapo che copre anche gli occhi e con due orecchie a punta.

Dai manga giapponesi è nato il personaggio di Tigerman, il difensore dei bambini orfani e vittime di ingiustizie, porta sul viso la maschera di una tigre dallo sguardo aggressivo, ma che nasconde un cuore generoso.

© Riproduzione riservata
Leggi anche