Notizie.it logo

Giornata mondiale contro il cancro infantile 2019: le iniziative

-

Il 15 febbraio 2019 è la giornata mondiale contro il cancro infantile: tutte le iniziative correlate.

Il 15 febbraio sarà la Giornata mondiale contro il cancro infantile 2019. Molte saranno le iniziative proposte nelle città italiane. Ecco nel dettaglio cosa verrà proposto.

Giornata mondiale contro il cancro infantile

Sarà il 15 febbraio la giornata mondiale contro il cancro infantile. Non si tratta della prima edizione: l’iniziativa viene riproposta da 18 anni. Un po’ in tutte le città italiane avremo modo di vedere eventi correlati a ciò. Tale data è stata decisa convenzionalmente dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, per poter affrontare al meglio le problematiche dei bambini e degli adolescenti colpiti da cancro. In tale giorno, proprio in tutto il mondo, le varie associazioni di familiari di bambini ed adolescenti colpiti dal tumore danno vita a campagne di sensibilizzazione dell’opinione pubblica, di sostegno e di vicinanza con tali bambini colpiti dalla terribile malattia.

L’impegno sta nella Federazione Italiana Associazioni Genitori Oncoematologia Pediatrica. Si tratta del socio fondatore CCI nella lotta contro i tumori infantili, ma anche nello sviluppo della cultura della prevenzione, nella tutela dei diritti dei bambini e degli adolescenti colpiti.

Si stima che la malattia sia la principale causa di morte nei pazienti pediatrici nel mondo, tra le malattie non trasmissibili.

Ogni anno vengono diagnosticati circa 300.000 nuovi casi. Ogni tre minuti circa, purtroppo, un bambino muore di cancro. Sono tanti i bambini sofferenti di tale malattia che vivono nei paesi a sud del mondo: l’80% di loro muore perché la malattia non viene diagnosticata correttamente e perché non vi sono nella zona cure a disposizione. E’ possibile che i malati siano molti di più, proprio perché non esiste un registro ufficiale che possa riportare l’elenco esatto dei piccoli che vengono colpiti da questa terribile malattia.

Tutte le iniziative

Le iniziative correlate all’evento sono un po’ in tutto il mondo. In Italia, ad esempio in quel di Rimini, nella giornata del 15 febbraio 2019 si terranno alcuni incontri da parte di AROP, Associazione Riminese Oncoematologia Pediatrica in alcune scuole primarie della città, ma anche nei dintorni.

Alcuni convegni si terranno anche nella giornata di sabato 16 febbraio. A Genova, ad esempio, nella sala convegni dell’Acquario si terrà in convegno nazionali “Uniti per guarire.

Ricerca, cura futuro: parole chiave in oncoematologia pediatrica. In alcune piazze italiane principali verrà, invece, piantato un melograno. Si tratta di una campagna di sensibilizzazione pubblica chiamata Diamo Radici alla Speranza. Si terrà così tale iniziativa con il coinvolgimento delle associazioni federate, ma anche altre organizzazioni che operano nello stesso ambito. Il melograno piantato vuole simboleggiare l’energia vitale, ma è anche espressione dell’esuberanza nei confronti della vita. E’ così che le associazioni interessate vogliono testimoniare la lotta e l’impegno contro i tumori infantili.

Le iniziative potranno essere facilmente trovate un po’ ovunque, sia nella giornata di venerdì 15 febbraio che nella giornata di sabato 16 febbraio. Esse serviranno per la sensibilizzazione al tema dei tumori infantili, un tema molto spiacevole ma purtroppo così attuale.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
  • Zenzero contro la nauseaLo zenzero è utile per combattere la nausea che di solito è una conseguenza della chemioterapia, dell’avvelenamento da ...