Come comportarsi con capricci dei bambini di due anni

Non perdere la tua calma: Un capriccio non è un bello spettacolo. In aggiunta a calci, grida o colpi sul pavimento, il tuo bambino può lanciare cose, colpire e contenere il suo respiro finché lui diventa blu. (Non preoccuparti; lui eventualmente risalirà per respirare).

Quando il tuo bambino è trascinato in un capriccio, lui è incapace di sentire ragione, sebbene lui risponderà negativamente al tuo gridare o minacciare. Camminare battendo i piedi fuori dalla stanza può far sentire il tuo bambino abbandonato. La tempesta di emozioni che lui sta sentendo può essere terribile a lui, e lui ha bisogno di sapere che tu sei vicino. Piuttosto che lasciarlo picchiare sul pavimento, vai da lui. Se lui non si agita troppo, prendilo e abbraccialo.

Le occasioni gli faranno trovare il tuo abbraccio rassicurante e lo calmeranno più velocemente. Ricorda che tu sei un adulto: Non importa quanto il capriccio va avanti, non cedere a insensate domande o negoziare con il tuo bambino che grida. E’ specialmente invitante in pubblico cedere come un modo di finire l’episodio. Cerca di non preoccuparti riguardo quello che gli altri pensano- chiunque è un genitore è stato lì prima. Concedi solo di insegnare al tuo bambino che fare i capricci è il modo di ottenere quello che vuole e stabilisci la fase per i futuri problemi di comportamento.

Sostituisci dopo: Quando la tempesta passa, stringi stretto il tuo bambino e parla a proposito di ciò che è accaduto. Usando un linguaggio semplice, riconosci la sua delusione, e aiutalo a mettere le sue sensazioni in parole, dicendo qualcosa come “Tu eri molto arrabbiato perché il tuo cibo non era nel modo in cui lo volevi”, suggerisce Kopp. Lasciagli vedere che una volta che lui esprime se stesso in parole, otterrà migliori risultati. Dillo con un sorriso, “mi dispiace di non averti capito. Ora che non stai gridando, io posso sapere cosa vuoi tu”. Poi abbraccialo. Prova a sbarrare la strada a situazioni che innescano il capriccio: Presta attenzione a cosa spinge i pulsanti del tuo bambino e programma di conseguenza. Controlla i segni di troppo stress: Sebbene i capricci quotidiani sono una perfettamente normale parte del terribile duo, tieni gli occhi aperti per i più grandi problemi in via di sviluppo. C’è stato subbuglio nella famiglia?. Sei stato estremamente occupato ultimamente?. C’è qualche tensione tra te e il tuo partner?. Solo questi possono provocare capricci. Se il tuo bambino sta ancora avendo gravi capricci ogni giorno dopo i 2 anni e mezzo, chiama il suo dottore. Se è più piccolo di 2 anni e mezzo ma ha 3-4 capricci al giorno e non collabora con qualche routine (come vestirsi o raccogliere i giocattoli), tu potresti anche voler chiedere aiuto. Il dottore può accertarsi che non ci sia nessuna condizione fisica o psicologica che contribuisce al problema e suggerisce modi per affrontare gli scatti.

Scritto da Vittoria Bortone
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Tutorial trucco bambina fatina Carnevale 2015

Tutorial trucco bambina Minnie Carnevale 2015

Leggi anche
  • Zoomarine orari 2020Zoomarine: tutti gli orari dell’estate 2020

    Zoomarine è uno dei parchi acquatici più amati d’Italia ed è finalmente pronto per riaprire i battenti dopo la quarantena: quali sono gli orari del 2020?

  • Zoomarine biglietti prezzi orariZoomarine: biglietti, prezzi e orari del parco

    Zoomarine è la scelta perfetta per tutte le famiglie che vogliono divertirsi insieme: ma come e dove informarsi in merito a biglietti, prezzi e orari?

  • Zoomarine Orari NavetteZoomarine Orari Navette
  • Loading...
  • Zoomarine Orari AttrazioneZoomarine Orari Attrazione
  • zone erogene femminiliZone erogene femminili
Contents.media