Notizie.it logo

La tartaruga è il miglior animale domestico: cosa bisogna sapere

tartaruga fantastico animale domestico

La scelta dell'animale domestico è molto importante perché comporta delle responsabilità: i motivi per cui la tartaruga potrebbe essere un ottimo animale domestico.

La scelta di un animale domestico è sempre stata una tematica molto discussa, soprattutto nei nuclei familiari, dove i pareri molto spesso sono discordanti. Questi dissensi sono dovuti alla scelta di quale animale far entrare in casa e chi se ne prenderà la responsabilità di curarlo e assisterlo. Il mondo degli animali domestici è abbastanza ampio: scopriamo perché la tartaruga potrebbe essere la scelta migliore.

Tartaruga: il miglior animale domestico

Di tartarughe ne esistono molte specie, ma fondamentalmente si distinguono in due categorie: acquatiche e di terra. Sono degli animali molto tranquilli e mansueti, adatti a chi non vuole particolari responsabilità, costi di mantenimento elevati e per chi ama la calma. Ma ovviamente, come per qualsiasi altro animale, le tartarughe hanno delle particolari esigenze e devono mantenere buone abitudini affinché la loro salute sia buona. Di seguito, analizzeremo le esigenze e i modi per prendersi cura adeguatamente delle tartarughe acquatiche e di quelle di terra.

Tartaruga di terra: cosa bisogna sapere

La tartaruga di terra non ama luoghi molto freddi e umidi, quindi bisognerà provvederle un luogo asciutto, con accesso alla luce solare diretta. Nel caso questo non risultasse possibile, sarà fondamentale implementare una lampada a raggi UVB. L’ambiente ideale per una tartaruga di terra richiederebbe la libera esposizione ai raggi del sole, con opportune zone di ombra dove ripararsi quando il caldo diventa insopportabile. L’area dovrebbe essere opportunamente recintata e protetta da possibili incursioni da parte di animali predatori. Bisognerà provvedere costantemente dell’acqua fresca alla tartaruga, in modo che possa idratarsi dovutamente più volte al giorno. La tartaruga terrestre può raggiungere dimensioni notevoli, quindi è fondamentale pensare in anticipo al tipo di ambiente che le si andrà a preparare.

Tartaruga di terra: alimentazione

La tartaruga di terra è un animale erbivoro, che ha un’alimentazione prevalentemente vegetale. La dieta deve quindi basarsi su verdure e frutta.

Il 90% dell’alimentazione è costituita da foglie ed erba di campo, mentre il restante 10% da ortaggi e frutta. Purtroppo questo animale tende a mangiare qualsiasi cosa, anche se dannosa. Le cose da evitare nella dieta della testuggine sono: carne, pane e altri prodotti da forno, latte e derivati, formaggi, erbe e ortaggi contenenti fosforo, banane e pesche.

Tartaruga acquatica: cosa bisogna sapere

La tartaruga acquatica ha delle specifiche esigenze a cui bisogna fare attenzione per soddisfare adeguatamente per il benessere dell’animale stesso. L’habitat ideale sarebbe un laghetto in giardino, con numerosi posti all’ombra dove poter ricevere anche la luce del sole. L’alternativa consiste nell’acquistare un terracquario abbastanza grande e capiente, se possibile dotato di pompa di filtraggio dell’acqua, che farà risparmiare tempo e fatica. È importante fornire alla tartaruga un appoggio fuori dall’acqua in cui può salire e uscire fuori dall’acqua, come per esempio un sasso.

È raccomandabile anche l’installazione di lampade a raggi UVA e UVB.

Tartarughe acquatiche: alimentazione

Le tartarughe acquatiche sono onnivore, quindi hanno bisogno di una dieta equilibrata a base di carne e verdura, mentre sono evitare assolutamente cose come pane, pasta e frutta.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.