Notizie.it logo

Come spiegare la Liberazione ai bambini

Come spiegare la Liberazione ai bambini

Il 25 aprile è la Festa della Liberazione ed è una ottima ragione per spiegare ai bambini cosa significa questo importante evento.

Per spiegare la Festa della Liberazione ai bambini è utile far capire loro e raccontargli qualcosa riguarda il patriottismo, cos’è, come è nato e quanto è importante il concetto di libertà e di democrazia.

Se non sai da dove partire per spiegare l’evento ai bambini, ecco alcuni esempi. Usa un linguaggio che sia chiaro e semplice in modo che il bambino capisca e abbia le idee chiare. Spiegagli che l’Italia è una Repubblica democratica in cui ognuno può esprimere il proprio parere e la propria opinione. Spiegagli che la festa della Liberazione è nata in seguito alla fine della Seconda Guerra Mondiale ed è utile per capire il sacrificio di coloro che hanno combattuto per noi italiani e per la nostra libertà. Spiegagli che è importante rispettare le leggi, esprimere il nostro voto e fare le nostre scelte per il bene del paese. Spiegagli che vivere in una repubblica democratica, significa non solo partecipare direttamente o indirettamente alla vita politica del paese, ma significa, soprattutto, essere liberi (da qui il termine liberazione) di esprimere le proprie idee.

Per avere ancora più chiaro il concetto di questa festa che si celebra il 25 aprile, molti paesi e città organizzano cortei per ricordare quanto è successo.

Fai in modo che anche tuo figlio partecipi per essere ancora più vicino a chi ha combattuto per la libertà in questo importante giorno.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
  • Come fare passeggiata con i figliCoronavirus, consentita la passeggiata con i figli: come fare

    Il 31 marzo 2020 è stata divulgata una circolare da parte del Viminale che consente la passeggiata ai figli minori accompagnati da un solo genitore nei pressi dell’abitazione. Bisogna chiarire come fare e quali sono le norme da rispettare.