Sintomi shock spinale

Lo shock spinale è una condizione rara che può verificarsi dopo una lesione al midollo spinale. Esso provoca un periodo di assenza dei riflessi: può essere permanente o durare soltanto alcune ore, oppure qualche settimana. A questo lasso di tempo i cui i riflessi sono assenti, ne può seguire un altro in cui sono eccessivi.

Vediamo ora un elenco dei principali sintomi che segnalano la presenza di uno shock spinale:

  • assenza di riflessi
  • tetraplegia
  • paraplegia
  • incontinenza
  • paralisi della parete intestinale
  • muscoli flaccidi
  • pelle secca e pallida
  • ulcere
  • mal di testa
  • spasmi muscolari
  • eccessiva sudorazione
  • vampate di calore
  • aumento della pressione sanguigna

Lo shock spinale rimane un vero e proprio enigma, una sfida per i neurologi e i chirurghi spinali. Ci sono differenti teorie relativamente alle cause scatenanti e alla natura dello shock spinale, per esempio in relazione al livello della lesione midollare. Di fatto questo tipo di shock provoca cambiamenti nella muscolatura scheletrica, nella risposta agli stimoli sensoriali, nella respirazione, nel cuore e nei vasi sanguigni, nella temperatura del corpo. Per questo è difficile tracciare un quadro definitivo e completo di questa malattie e delle sue cause.

Scritto da Francesca Nidola
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Quali sono costi utero in affitto

Sintomi depressione nei bambini

Leggi anche
  • Zenzero contro la nauseaZenzero contro la nausea
  • Zanzare bambini rimediZanzare: i rimedi per difendere i bambini

    Le zanzare in estate, ma spesso si presentano anche in inverno, rappresentano un fastidio continuo, ma per i bambini possono essere anche dannose. Ecco dei consigli per proteggere e prevenire i vostri figli dalle punture di questi insetti.

  • Yogurt magro, fa bene e ha meno calorieYogurt magro, fa bene e ha meno calorie
  • Loading...
  • Yoghurt senza zuccheroYoghurt senza zucchero
  • winter blues bimbiWinter blues e bambini: cos’è e come comportarsi

    Winter blues e bambini: di cosa si tratta, quali sono le cause e come comportarsi quando sono i più piccoli ad avere un calo nell’umore.

Contents.media