Motivi per considerare il parto in casa: cosa c’è da sapere

Quando si è in travaglio, ci si sente molto meglio a casa e anche il corpo risponde meglio. Ecco i vari vantaggi del parto in casa.

Il parto in casa è ancora sicuro oggi? E se qualcosa va storto? E se ci sono complicazioni? Perché qualcuno dovrebbe volerlo fare? Ecco tutto ciò che dovreste sapere in merito.

Ecco perché considerare il parto in casa

Casa dolce casa

Dove volete essere di solito quando non vi sentite bene o avete i sintomi della sindrome premestruale? Io vorrei essere a casa. Non c’è niente di meglio che rannicchiarsi nel proprio letto o sul divano di casa quando non ci si sente bene. E indovinate un po’: quando si è in travaglio, ci si sente molto meglio a casa e anche il corpo risponde meglio. Sapete dov’è il bagno (e chi l’ha usato), dov’è la cucina e quali cibi e bevande avete a disposizione, e non siete confinate in uno spazio ristretto.

Non dovete guidare da nessuna parte

Potrete rilassarvi e superare ogni contrazione comodamente in qualsiasi punto della vostra casa.

Non ci saranno estranei al vostro parto

Non ci saranno infermieri, tecnici di sala operatoria, specializzandi o medici che entrano ed escono da casa vostra come in ospedale. Quando le persone entrano ed escono interrompendo continuamente il travaglio, questo si prolunga. In un parto in casa, le persone presenti sono quelle che avete già conosciuto, con cui avete sviluppato un rapporto e con cui vi sentite a vostro agio quando vi assistono durante il travaglio e il parto.

parto in casa vantaggi

Potete indossare quello che volete

E non dovrete preoccuparvi dei monitor che vi intralciano, poiché le ostetriche usano doppler portatili per rilevare i toni cardiaci fetali. Inoltre, non dovrete indossare uno dei camici dell’ospedale.

Potete controllare l’ambiente in casa vostra

Se volete avere luci soffuse o spente, potete farlo. Potete accendere candele, entrare e uscire dalla vasca e/o dalla doccia o aprire una finestra per prendere aria. Potete avere una playlist per la nascita e ascoltare musica o usare oli essenziali durante il travaglio e il parto.

LEGGI ANCHE:

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come spingere durante il parto: posizioni e consigli

9 idee per far divertire i bambini a un compleanno

Leggi anche
  • zinco durante la gravidanzaZinco durante la gravidanza: cosa sapere

    Tutti i dettagli per integrare lo zinco nella tua dieta.

  • Yogurt adatti ai neonatiYogurt adatti ai neonati: quali sono e come scegliere i migliori

    In base a cosa scegliere gli yogurt per i neonati e a cosa evitare di questo alimento.

  • Loading...
  • Yoga prenataleYoga prenatale: cos’è e a cosa serve

    Un dolce e rilassante modo per avere innumerevoli benefici.

  • yoga 1Yoga o meditazione zen in gravidanza

    Praticare Yoga in gravidanza può essere di grande aiuto per i periodi che precedono il parto. Scopriamo insieme tutti i benefici.

  • yoga in gravidanzaYoga in gravidanza: i migliori esercizi per mamme e bambino

    Lo yoga è una disciplina orientale che apporta benefici anche in gravidanza. Conosciamolo meglio anche attraverso alcuni libri.

Contents.media