Genitori: come legare con il bambino

Alcune semplici soluzioni potrebbero stravolgere positivamente il legame.

Il legame è l’attaccamento tra i genitori e il loro bambino appena nato. In genere, l’attaccamento non si forma solo perché li avete messi al mondo e non si forma semplicemente amando il bambino. In realtà è quando voi e il vostro bambino sentite di capirvi a vicenda, è il legame che vi fa correre nella stanza quando il bambino mostra disagio o che vi fa svegliare a mezzanotte per dargli da mangiare.

Tale legame si forma osservando attentamente il comportamento e reagendo sensibilmente ad esso, sorridendogli, coccolandolo ecc.

La ricerca mostra anche che il modo in cui un individuo di 20 anni si comporta e reagisce a discussioni, affetto e disaccordi è direttamente collegato a come è stato trattato da bambino. Quindi, non importa quanto siate stanchi per essere neo-genitori o quanto siate assorbiti nell’adempimento di tutte le nuove responsabilità. È molto importante che vi prendiate del tempo per notare i segnali non verbali (il bambino sta notando anche i vostri) e abbiate fiducia nel processo di formazione di questo speciale attaccamento.

Per rendervi familiare questo viaggio di comprensione, ecco alcuni modi in cui potete formare questo legame in modo sano.

I genitori non dovrebbero usare il telefono davanti al neonato

I bambini possono capire facilmente quando ricevono attenzione e quando no. Perciò, prendete questo tempo lontano dalla tecnologia per parlare con il vostro neonato, dategli descrizioni di quello che state facendo, usate un tono affettuoso e giocate con loro. Tuttavia, alcuni neonati possono anche ritirarsi dal gioco quando sono sovrastimolati: notatelo, date loro lo spazio e cercate di fargli sapere che li capite in modo che si sentano al sicuro.

legame genitori

Distribuire i compiti tra genitori

Non dovete sempre assumervi tutte le responsabilità, fatevi aiutare dalle persone con cui state, in modo da non farvi sopraffare. Questo vi aiuterà anche ad avere un po’ di tempo lontano dal bambino per rinnovare le vostre emozioni e fare qualcosa che vi piace come lo yoga o passeggiare. Per formare un legame sano con il vostro bambino è anche molto importante prendersi cura di se stessi.

Non lasciate fuori il papà

Anche i padri tendono a passare molto tempo con il neonato, che siano o meno i primi ad occuparsene, quindi è molto importante che anche i padri facciano uno sforzo per legare con il bambino. I papà possono leggere, cantare o parlare con il bambino, il che lo aiuta a calmarsi durante i momenti di agitazione. L’allattamento al biberon è anche un momento in cui i papà possono legare parlando, sorridendo al bambino e guardandolo negli occhi.

Capire quando il bambino sta facendo uno sforzo per legare

I neonati tendono a seguirvi camminando per la stanza con gli occhi, si allungano per toccarvi e sono divertiti dalle diverse consistenze del vostro viso. Reagire a tutto questo permettendo al bambino di toccarvi il viso o conversando con loro, anche se non vi capiscono, sono alcune cose che potete fare per far sentire il bambino ascoltato e compreso in modo molto confortante.

legame genitori bambino 1200x801

Correggete i problemi che possono creare un ostacolo

Idealmente il legame non è affatto un compito impegnativo. Tuttavia, i bambini prematuri e che sono stati separati dai loro caregiver primari possono avere problemi con l’attaccamento e il legame. Non solo il bambino; quando i genitori hanno problemi di salute mentale o stress, questo potrebbe anche ostacolare il processo di attaccamento con il bambino. Problemi come questo si notano meglio nelle fasi iniziali e si possono fare sforzi per correggerli da soli o con l’aiuto di un pediatra/un professionista della salute mentale infantile.

Non c’è una formula rigida per il legame, è un processo soggettivo per i genitori e richiede tempo e sforzo. Ci potrebbero essere momenti difficili in questo viaggio di legame. Tuttavia ne varrà la pena, perché renderà la relazione tra voi e il vostro bambino speciale, piena di comprensione e amore reciproci.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Orari di alimentazione: lo schema secondo l’età

Cibi che aiutano ad alleviare il dolore post-partum

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zainoZaino per bambini delle elementari: il modello migliore del 2022

    Sono tanti i modelli di zaino delle elementari per i bambini, ma il migliore è in grado di trasformarsi in peluche per accompagnarli ovunque.

  • Loading...
  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • zaini per bambiniZaini per bambini: il meglio per la scuola

    Gli zaini per bambini per il ritorno tra i banchi sono in vario tipo, con fantasie e stili diversi: dai personaggi Disney ai super eroi sino a Batman.

  • zaino elementare bambina 2Zaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

Contents.media