Orari di alimentazione: lo schema secondo l’età

L'alimentazione può essere davvero semplice se tieni a mente quanto segue.

Gli orari di alimentazione di un neonato possono avere un programma ben preciso. In quanto neonato, la sua giornata comprende il dormire per due terzi del tempo, svegliandosi affamato per il cibo o per fare pipì e cacca. Il tuo bambino dorme la maggior parte della giornata e ciò può far sorgere domande nella tua mente sul programma di alimentazione del tuo dolce fagiolino.

Capiamo che è piuttosto confusionario capire il suo programma di alimentazione. Pertanto, ne abbiamo preparato uno per te. Il programma è basato sulla fascia d’età. Ricordati anche di prestare attenzione ai segnali del bambino.

1-3 mesi

Il pancino del tuo bambino è grande come una biglia al momento della nascita. Non è in grado di trattenere più di uno o un cucchiaino e mezzo di liquido alla volta. Pertanto, fino alle prime due settimane, dagli da mangiare da 14 ml.

a 30 ml. alla volta. Si può aumentare la quantità fino a 60ml. a 120ml. dopo due settimane. In seguito, può essere aumentata fino a 175 ml. Puoi nutrire il bambino da 7 a 9 volte al giorno (24 ore). Dato che il suo pancino si sta sviluppando, non può trattenere alimenti solidi e altro che la formula e/o il latte materno.

Dai 3 ai 6 mesi

I muscoli dello stomaco sono più sviluppati e i bambini possono mangiare più di quanto fossero in grado di fare prima.

Puoi dargli da mangiare da 120 ml. a 235 ml. da sei a otto volte al giorno. Non è ancora necessario introdurlo ai cibi solidi; tuttavia, se è in grado di reggere la testa da solo, puoi optare per cibi in purea come verdura e frutta.

orari di alimentazione neonato

Dai 6 agli 8 mesi

Questo è il momento giusto per introdurre il tuo piccolo a nuovi cibi solidi. Inizia lentamente con cibi morbidi come purea di verdura e frutta. Poi passa al purè e frutta e verdura a pezzetti (non grossi e devono essere a julienne sottili). Si può alternare con il latte materno. Questo è anche il momento di introdurli all’acqua. Ora il tuo piccolo avrà bisogno di essere nutrito circa 6 volte al giorno.

Dagli 8 ai 12 mesi

Ora che il tuo piccolino riceve le sue sostanze nutritive dal cibo solido, puoi dargli circa 230 ml. di latte materno circa 4 o 5 volte al giorno.
L’alimentazione può essere davvero semplice e facile se tieni a mente quanto segue:

  • Non dargli da mangiare altro che latte artificiale o latte materno a meno che non raggiunga l’età di 4 mesi. Questo può sconvolgere il suo stomaco perché il sistema digestivo non è così forte.
  • Introdurre l’acqua intorno ai 4 mesi funziona bene.
  • Il cibo solido può essere introdotto se:
    I muscoli della testa sono ben sviluppati e può tenere la testa sollevata da solo.
    Raggiunge il cibo.
    Mostra interesse per ciò che mangia.
    Pesa almeno 5,8 o più kg.
  • Non nutrirlo con il miele. È caldo e pesante per un sistema digestivo in via di sviluppo e può provocare un mal di stomaco.
  • Comprendi i segnali di quando il tuo piccolo ha fame:
    Rovistare intorno al petto, alla ricerca di un capezzolo
    Mettere il pugno in bocca
    Schioccare o leccarsi le labbra
    Agitazione che può aumentare rapidamente

La sovralimentazione è anche una preoccupazione per la maggior parte dei genitori, ma questo può essere un caso solo quando si allatta il con il biberon. In questo caso, parlane con il medico o pediatra.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I segreti per viaggiare con il bambino: la guida

Genitori: come legare con il bambino

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zainoZaino per bambini delle elementari: il modello migliore del 2022

    Sono tanti i modelli di zaino delle elementari per i bambini, ma il migliore è in grado di trasformarsi in peluche per accompagnarli ovunque.

  • Loading...
  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • zaini per bambiniZaini per bambini: il meglio per la scuola

    Gli zaini per bambini per il ritorno tra i banchi sono in vario tipo, con fantasie e stili diversi: dai personaggi Disney ai super eroi sino a Batman.

  • zaino elementare bambina 2Zaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

Contents.media