Come si vestono gli architetti?

Gli architetti indossano vari tipi di vestiti a seconda dell’ambiente in cui si trovano. Scoprire ciò che indossano con l’aiuto di un recruiter esecutivo e consulente di carriera in questo video gratuito.

Ciao, sono Bruce Hurwitz, Presidente e CEO di Hurwitz Strategic Staffing.

Mi puoi trovare sul web all’indirizzo www.hsstaffing.com. Oggi, sto rispondendo alla domanda riguardo l’abbigliamento degli architetti. Gli architetti possono trovarsi in due ambienti, interagendo con i clienti o lavorare su disegni. Mentre hanno sempre bisogno di vestire professionalmente, la definizione dell’abbigliamento si modifica con l’ambiente. Lavorare con i clienti significa che l’architetto deve essere vestito in modo conservativo, giacca e cravatta per un uomo, vestito conservatore per una donna.

Al lavoro, quando non si aspetta il cliente, ancora dovete essere vestiti professionalmente, ma ora la cravatta e la giacca non possono più essere richiesto per un uomo, ma una donna ha bisogno ancora di seguire le regole di base, nessuna scissione , no gonne corte e poco trucco o gioielli. Tutti dovrebbero ricordarsi di dimenticare la colonia, dopobarba e profumi.

Per saperne di più: http://www.ehow.com/video_12283322_clothes-architetti-wear.html

Scritto da Simona Bernini
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come farsi rispettare dai bambini in quanto tata

Crescere i tulipani nel proprio giardino

Leggi anche
  • Immagine in evidenza predefinita Mamme MagazineWoodland Wiggle, un gioco che strizza l’occhio al futuro
  • corso cannabinologiaUniversità: è nato un corso di laurea in Cannabinologia anche in Italia

    Sono ormai molti anni che la cannabis è tornata al centro dell’attenzione dell’opinione pubblica e dei governi di tutto il mondo e ora si studia all’Università.

  • Loading...
  • Immagine in evidenza predefinita Mamme MagazineUna gravidanza in un divertente timelapse
  • lavoro onlineUn’opportunità di lavoro online sempre più in voga

    Molte madri desiderano arrotondare il proprio stipendio oppure generare delle entrate secondarie. Il Web viene in soccorso di chiunque abbia voglia di provare un business nuovo e in continua crescita, ovvero la vendita di intimo usato.

  • Immagine in evidenza predefinita Mamme MagazineUn giorno da mamma
Contents.media