10 giochi per pigiama party per ragazze

a quali giochi giocare in un pigiama party tra teen agers

Il pigiama party può essere un’esperienza molto divertente per le ragazze, che hanno l’occasione di trascorrere una divertente serata tra amiche, tutte riunite in una stanza e comodamente in pigiama. Durante il party si possono fare tante attività, giocare, gustare insieme una pizza e altre ghiottonerie, vedere un film e magari restare a chiacchierare fino a tarda notte. Ecco 10 giochi che si possono organizzare nella festa in camera:

  1. Monopoli: è il gioco di società per eccellenza, si tratta di tirare dei dadi su di un tabellone e, a seconda del risultato raggiunto, ognuno sposta la propria pedina su delle caselle e, seguendo le indicazioni, si possono comprare case, terreni, vendere le proprietà e realizzare ogni sorta di affare per arricchirsi. Coloro che beccano le caselle sfortunate devono fermarsi o arretrare, vince chi alla fine rimane in gioco e manda tutti gli altri in fallimento.
  2. Altri giochi di società: in commercio trovate molti giochi in scatola, con cui divertirsi stando sedute su di un comodo tappetone:
  3. Il gioco della bottiglia: tutte le partecipanti si dispongono sedute in cerchio, si decide un pegno, ovvero un bacio, uno schiaffo, la rivelazione di un segreto, ognuna a turno fa ruotare la bottiglia che si fermerà con il collo rivolto verso di una ragazza che è la vittima del pegno, cioè deve ricevere il bacio, lo schiaffo, il pugno, in base a quello che è stato deciso.

    La vittima è la prossima a far ruotare la bottiglia e si va avanti per tutto il tempo che le ragazze vogliono.

  4. Il bersaglio: bisogna realizzare un bersaglio con un cartoncino, formato da tanti cerchi, in ogni cerchio viene segnato un punteggio che diventa più alto, man mano che ci si avvicina al centro; si benda una partecipante che a turno dovrà riuscire a scrivere la sua iniziale sul bersaglio, in base al cerchio su cui scrive si accumula il punteggio. Colei che raggiunge il punteggio più alto vince.
  5. Gioco dei mini: si dividono le ragazze in due squadre e ciascuna ragazza di ogni squadra deve mimare il titolo di un film o un mestiere oppure un animale o qualsiasi altra cosa e la squadra avversaria deve indovinare l’oggetto mimato.
  6. Pregi e difetti: una delle partecipanti scrive su dei bigliettini un pregio e un difetto di ognuna, poi mette i bigliettini in una scatola, li mescola, ne estrae uno a sorte e le altre ragazze devono indovinare a chi di loro appartengono il pregio e il difetto indicato.
  7. La pentolaccia: bisogna creare un contenitore e riempirlo con caramelle, cioccolatini o altre leccornie, il recipiente può essere costruito gonfiando un palloncino e incollando su di esso dei pezzi di carta per rivestirlo.

    Dopodiché bisogna creare un foro dentro il quale inserire i dolciumi e appendere la pentolaccia al lampadario a qualche altro supporto per farla pendere al centro della stanza. Ognuna a turno la colpisce bendata con un bastone e quella che riesce a romperla, si aggiudica le ghiottonerie che cadono dalla pentolaccia. Questo gioco si può fare in una stanza piuttosto spaziosa, per evitare di colpire altri oggetti e di danneggiarli.

  8. L’uomo nero: si tratta di un gioco di carte dalle regole molto semplici, si può giocare con un mazzo da ramino o di carte regionali, da cui bisogna togliere tutti i fanti, tranne quello di picche o di bastoni. Ogni giocatrice riceve dal mazziere un numero uguale di carte e deve scartare le coppie, ad esempio due assi, due quattro, due sette. Poi ognuna porge le carte che ha in mano coperte alla ragazza seduta alla sua destra, che ne deve estrarre a sorte una, se la carta sorteggiata fa coppia con un’altra che già possiede deve scartarle entrambe, altrimenti la tiene.

    Chi nei vari giri rimane senza carte esce dal giro e chi alla fine resta con una sola carta in mano perde la partita e paga una penitenza.

  9. Battaglia di cuscini: in un pigiama party che si rispetti non può mancare una lotta a suon di cuscinate all’ultimo sangue.
  10. Karaoke: con un computer e un connessione a internet, basta andare su youtube, trovare i video dei karaoke e divertirsi a cantare tutte insieme le canzoni preferite sulla base musicale.

Il pigiama party può essere l’occasione non solo per divertirsi, ma anche semplicemente per condividere del tempo prezioso in uno spazio privato, per poi dormire tutte insieme e, al mattino seguente, consumare una gustosa colazione.

Leggi anche