Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Notizie.it logo

Settima settimana di gravidanza: quali sono i sintomi?

settima settimana

I sintomi della settima settimana di gravidanza.

Settima settimana di gravidanza: la futura mamma si trova nel pieno del secondo mese di attesa. Il primo trimestre è quello più delicato, in quanto il rischio di aborto è superiore rispetto ai due trimestri successivi. In questo momento le domande che le donne si pongono sono molte: come sta crescendo il bambino? Quali sono i sintomi che si possono avvertire? Come ci si deve comportare in questo periodo?

I sintomi

In questo momento della gravidanza le mamme possono provare sintomi differenti: c’è chi ne risente dal punto di vista fisico, chi sul lato psicologico e chi invece vive le prime settimane senza particolari problemi. Ecco quali sono i sintomi più comuni durante la settima settimana di gravidanza:

  • Nausea mattutina.
    Ti trovi nel momento della gestazione in cui la nausea si sentirà in modo più intenso, soprattutto al mattino. Questo è dovuto all’ormone beta HCG che, in questa settimana, raggiunge il suo picco. Dunque, non è nulla di cui preoccuparsi.

    Il consiglio è quello di mangiare qualcosa di secco appena ti svegli – come le fette biscottate o dei crackers -, soprattutto se la nausea è accompagnata da conati di vomito.

  • Stimolo a urinare.
    E’ la settimana in cui sentirai la necessità di fare pipì più spesso. L’errore è quello di ridurre la quantità di acqua da assumere: lo stimolo non passerà e il bambino ha bisogno di essere idratato.
  • Sbalzi d’umore.
    I continui cambi d’umore sono dovuti agli ormoni che in questa settima raggiungono il livello più elevato.
  • Sonnolenza e affaticamento.
    Si tratta dei principali sintomi in questo periodo. Riposati ogni volta che ne senti il bisogno ed evita attività che potrebbero stancarti o affaticarti.
  • Bruciore allo stomaco.
    Non sempre è un sintomo legato alla nausea e al vomito. Il consiglio è di seguire una corretta alimentazione. Bevi molta acqua ed evita alcuni tipi di tisane che non sono adatte alla gravidanza.
  • Aumento della frequenza cardiaca.
    Se senti il battito del cuore accelerato non ti spaventare.

    E’ un sintomo totalmente normale che spesso si accompagna all’affaticamento.

  • Cambiamenti sessuali.
    Potresti avvertire, in questo periodo della gravidanza, un aumento o una diminuzione del desiderio sessuale. L’ideale è mantenere una buona comunicazione con il partner, raccontandogli le tue emozioni e gli stati d’animo a riguardo.

In questa settima settimana cerca di riposarti il più possibile, passa del tempo all’aria aperta e fai della attività che non ti affatichino, ascolta la musica o leggi un buon libro, per rilassare te stessa ed il tuo piccolo.

© Riproduzione riservata
Leggi anche