Bambini in terrazzo: come proteggerli con le protezioni giuste

Se una casa possiede un terrazzo potrebbe essere poco sicuro. Un bambino infatti, potrebbe farsi male giocando o correndo. Per questo, i genitori devono prendere le giuste precauzioni.

Far giocare i bambini in terrazzo è un buon modo per farli divertire all’aria aperta, ma bisogna assicurarsi che questo spazio garantisca la totale sicurezza. Proteggere i bambini in terrazzo richiede accorgimenti specifici nonché un costante monitoraggio, ad esempio con delle protezioni.

Un bambino non deve essere mai lasciato da solo. A causa della sua imprudenza ed ingenuità potrebbe non riconoscere i pericoli e farsi male oppure compiere qualche atto seriamente rischioso. Tuttavia anche i genitori più attenti e prudenti non riescono a sorvegliare correttamente i propri bambini. Molti hanno trovato una valida soluzione affidandosi ad alcune applicazioni o strumenti tecnologici che consentono di controllare i piccoli all’interno degli spazi casalinghi.

Advertisements

I pericoli all’interno di una casa sono numerosi tra cui le prese, i fili elettrici, le finestre, i balconi ed i terrazzi. Tutti elementi che non devono mai essere sottovalutati. Per far giocare il proprio figlio in totale sicurezza e serenità all’aria aperta, ecco alcuni utili consigli su come proteggere i bambini in terrazzo.

Bambini in terrazzo: le protezioni essenziali

La prima cosa da fare è verificare l’altezza della ringhiera o del muretto del terrazzo.

Se troppo bassa vi è il rischio che i bambini possano arrampicarsi e cadere. Particolare attenzione va posta inoltre alle prese elettriche o alla presenza di vasi poco stabili. Ma un pericolo che spesso viene sottovalutato è la porta che conduce al terrazzo perché il bambino, giocando, può correre il rischio di restare chiuso fuori.

Spesso sui terrazzi vengono utilizzati dei pesticidi per godersi appieno lo spazio all’aria aperta. Per questo motivo è bene toglierli di mezzo e coprire accuratamente i fili elettrici con l’uso di un copri-presa apposito.

Sono inoltre da mettere in sicurezza tutti i vasi evitando che traballino, inclusi anche quelli di piccole dimensioni. Godersi il terrazzo sul quale prendere un po’ di sole e leggere un giornale è sicuramente piacevole ma attenzione a non posizionare le sedie in prossimità delle ringhiere o del muretto sulle quali il bambino potrebbe arrampicarsi e precipitare.

Proteggere i bambini: cosa fare

Esistono alcuni rimedi utili per proteggere i bambini in terrazzo e rendere questo ambiente assolutamente sicuro.

Ad esempio è possibile collocare una rete con dei fiori lungo la ringhiera o il muretto del terrazzo. Si tratta precisamente di una sorta di zanzariera resistente, essenziale per evitare che il piccolo si arrampichi o infili le mani o i piedi tra le fessure. In questo modo si va a creare una vera e propria barriera a prova di bambino.

Se la soluzione della rete non è particolarmente gradita è anche possibile optare per un’ulteriore alternativa piuttosto elegante in grado di donare un tocco di arredo al terrazzo. Si tratta degli eleganti pannelli in plexiglas assolutamente trasparenti. Sia che si scelga la rete che i pannelli in plexiglas, è importante far installare questi strumenti da un esperto che possa garantire la totale sicurezza del prodotto. Per questo motivo è meglio evitare i rimedi fai da te. I bambini possono essere particolarmente spericolati, quindi i sistemi di sicurezza devono essere correttamente installati su ogni angolo del terrazzo.

Ad ogni modo, la precauzione primaria è quella di sorvegliare il bambino sul terrazzo e di non lasciarlo giocare da solo senza la presenza di qualcuno. Per essere certi che il piccolo non esca sul terrazzo da solo è bene chiudere sempre la porta finestra con l’uso di un lucchetto o una catena, oppure collocando una sedia o una poltrona davanti ad essa.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Perché portare i bambini ai concerti: i consigli

Come spiegare il 1 maggio ai bambini: i consigli

Leggi anche
  • Yiftee aiuta i genitori a comprare i regali online in un batter d’occhioYiftee aiuta i genitori a comprare i regali online in un batter d’occhio
  • platiVivere senza plastica: la sfida di una famiglia di Varese

    Una famiglia di Varese ha deciso di intraprendere un viaggio ecologico. Riusciranno a vivere senza plastica?

  • Vestito babbo natale fai da teVestito babbo natale fai da te
  • Vestire un bambino dall’ospedale a casaVestire un bambino dall’ospedale a casa
  • 
    Loading...
  • Vernice sprayVernice spray
Entire Digital Publishing - Learn to read again.