Notizie.it logo

Come realizzare un kit di giardinaggio per bambini: i migliori

Cosa deve contenere un kit di giardinaggio per bambini

Il giardinaggio è un'attività diversa, salutare ed ecologica e incredibilmente divertente che coinvolgerà tutta la famiglia, grandi e bambini.

Le attività all’aria aperta, si sa, fanno bene sia agli adulti che ai più piccoli: fare lunghe passeggiate in spiaggia, in montagna oppure ancora meglio in aperta campagna può aiutare sia al corpo che la mente. Proprio in campagna si possono svolgere innumerevoli attività che oltre al divertimento possono essere un’esperienza che induce all’apprendimento. Il giardinaggio, per esempio, è un’ottima attività da svolgere all’aria aperta con i vostri bambini. Infatti grazie al giardinaggio, i bambini possono imparare molte cose, come piantare un bulbo, oppure piccole piantine, raccogliere frutti dalle piante o pulire il giardino dalle foglie che cadono in pieno inverno. Ma soprattutto imparano a lavorare in gruppo e a condividere le cose. Ma quali sono i migliori kit di giardinaggio per i bambini?

Kit adatti al giardinaggio per bambini: quale materiale scegliere?

Iniziamo col dire che nella maggior parte dei negozi che vendono attrezzature da giardinaggio si possono trovare kit adatti ai bambini. Ovviamente sono versioni di dimensioni ridotte che replicano quelle per gli adulti. Nella maggior parte dei casi quelli adatti ai piccoli sono strumenti di plastica ma anche di metallo oppure di legno. Questi strumenti si possono comprare sia singolarmente che in appositi kit già selezionati avendo la possibilità così di risparmiare economicamente.

Le attrezzature di plastica sono più adatte per i bambini che vanno dal primo anno di età ai tre anni, questo perché hanno forme più arrotondate, quindi senza il rischio di avere spigoli, e sono leggere, mentre quelle di metallo oppure di legno sono adatti per i bambini di età superiore ai 3 anni.

Inoltre sarà possibile creare da sé un kit per giardinaggio utilizzando il riciclo di bottiglie, bicchieri, coltelli e forchette che non vengono più utilizzate e perché no dei vasetti di yogurt per creare dei vasi per le piantine.

Cosa deve contenere il vostro kit?

Ma cosa deve contenere un kit di attrezzi adatti ai bambini? Bene, entriamo nei dettagli.
Di sicuro i kit per bambini adatti al giardinaggio devono contenere la vanga, che serve per scavare un fosso per poi piantare una piccola piantina, la cosiddetta forca che serve a smuovere o pulire un pezzetto di terreno, la zappa che serve per lavorare il terreno, il rastrello per togliere il fogliame, e l’immancabile annaffiatoio che serve per irrigare il terreno, una piantina o un fiore.

Questi di sicuro sono gli attrezzi base che bisogna procurarsi per insegnare ai nostri piccoli come trattare la nostra madre terra.

Oltre a questi, che sono la base, si possono aggiungere altre tipologie di attrezzature acquistabili in un secondo momento, ma che sono altrettanto utili. La carriola, per esempio, può essere utilizzata per gli spostamenti di oggetti o terriccio, la scopa, il puntale, il seghetto e un carrellino per trasportare gli strumenti.

Che dire, praticare giardinaggio col vostro piccolo oltre ad essere un modo per passare del tempo libero con lui e gli altri componenti della famiglia, è un ottimo modo per imparare cose nuove. Riuscirà ad imparare i cicli della natura e soprattutto imparerà ad avere pazienza e non arrendersi mai. É un’attività diversa, salutare ed ecologica e incredibilmente divertente che coinvolgerà tutti.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.