maltrattamento ragazzi dagli insegnanti: come accorgersi?

Il maltrattamento di ragazzi da parte degli insegnanti è parte di uno stile educativo autoritario portato alla sua condizione estrema in quanto l’assunzione di responsabilità forte da parte dell’insegnante che non lascia autonomia decisionale e gestisce con direttive gli alunni, assume risvolti di rigidità eccessiva e nei casi estremi di maltrattamento che portano all’alunno suo oggetto disagi anche gravi.

Il maltrattamento psicologico è la forma più difficile da riconoscere in quanto non lascia segni visibili ed è spesso interpretato come un atteggiamento pedagogico particolare che comporta al bambino/ragazzo lo sviluppo di una mancanza di fiducia in se stesso, nelle proprie capacità con conseguente bassa autostima.

In questo senso sono maltrattamenti psicologici il trascurare un alunno lento a comprendere o particolarmente vivace e rumoroso (e questo in modo palese davanti a tutta la classe), la reiterata mortifica dell’alunno con il rifiuto del suo lavoro.

Accorgersene non è semplice, ma possono verificarsi episodi, nel comportamento del bambino, che possono far sorgere dei dubbi, come:

  • pianti improvvisi o ricerca particolarmente insistente di attenzioni da parte dell’adulto per mancanza di autostima;
  • atteggiamenti di squalifica verso l’insegnante, volontà di non tornare a scuola, etc;

Altre forme di maltrattamento sugli alunni sono più riconoscibili in quanto fisiche:

  • gli alunni mostrano segni evidenti di maltrattamento (che diventa fisico), come traumi, contusioni, fratture o lesioni;
  • comportamenti di chiusura dei bambini insoliti che, a volte, sono seguiti da rivelazioni di episodi di maltrattamento (questi casi sono tuttavia eccezionali e non è facile che l’alunno ne parli immediatamente).

A volte, invece, in caso di maltrattamenti sessuali, possono verificarsi:

  • comportamenti sessualizzanti del bambino/ragazzo verso i compagni;
  • il bambino può alludere, con affermazioni o disegni, al maltrattamento subito.

Si tratta tuttavia di situazioni particolari, difficili, rare che richiedono indagine e ricerche da condurre con il supporto di operatori qualificati.

Scritto da Arianna Spatafora
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Perché gli adolescenti devono guidare

L’importanza di mangiare prima colazione per gli adolescenti

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • zaini scuola superiore ragazzoZaini scuola superiore ragazzo: quale acquistare

    Zaini per ragazzo alla scuola superiore: i requisiti di comfort e i modelli più acquistati. Una guida alla scelta dell’accessorio scolastico fondamentale.

  • Loading...
  • zaini scuola superiore ragazzaZaini scuola superiore ragazza: i migliori modelli

    Lo zaino è l’accessorio must have per tutte le ragazze alle scuole superiori: questo deve saper coniugare la comodità alle esigenze di stile personale. Le marche tra le quali scegliere sono molteplici, per assecondare ogni personalità. Vediamone alcune.

  • Zaini elementari bimba: le tendenze del momentoZaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

Contents.media