Lavoretti di Natale per bambini fai da te: come realizzarli

Lavoretti di Natale per bambini fai da te: quali sono i più belli da realizzare insieme in attesa della festa più bella dell'anno.

Il magico periodo che precede il Natale è alle porte e i bambini sono impazienti di poter finalmente scrivere la letterina a Babbo Natale e poi scartare i magici doni sotto lo scintillante albero colmo di decorazioni. Nel frattempo, potrebbe essere divertente realizzare insieme ai più piccoli alcuni lavoretti a tema.

Lavoretti di Natale per bambini fai da te: come realizzarli? Scopriamolo insieme.

Lavoretti di Natale per bambini fai da te: come realizzarli

Il Natale si sta avvicinando e i piccoli di casa sono sempre più in fermento. Fare i lavoretti con i bambini è una delle attività più divertenti che si possa condividere con loro in attesa del giorno più magico dell’anno. Coinvolgere i bambini con i lavoretti di Natale può essere un modo per trascorrere del tempo di qualità e per incrementare le loro capacità manuali.

Lavoretti di Natale per bambini fai da te: i più divertenti e come realizzarli.

Presepe con i bastoncini

Cercate in farmacia o dal vostro medico dei bastoncini abbassalingua. Fateli colorare dai bambini con tempere, colori acrili o pennarelli. Una volta asciutti, incollateli con del vinavil o della colla a caldo, creando una capanna e in forma molta stilizzata Maria, Giuseppe e Gesù. Poi abbellite il lavoro come preferite. Appendete il vostro presepe e per renderlo ancor più speciale mettete sotto una lucina che lo illuminerà di sera.

Advertisements

Babbo Natale con i bastoncini e la lana

Per Realizzare un Babbo Natale con materiali da riciclo facile e veloce occorrono dei bastoncini abbassalingua per la base a forma triangolare, sulla quale incollare il cartoncino bianco e rosso, ritagliati a forma di nuvoletta e triangolo. Incollateli insieme ai bambini e insegnate loro a intrecciare la lana bianca per ricreare la barba. Infine, applicate poi un pon pon rosso.

Portacandele con le pigne

Le pigne si usano per decorare la casa per il Natale, la festa più bella dell’anno. Per realizzare un portacandele con le pigne, occorre fare una ghirlanda con le pigne e poi, all’interno, inserire un bicchierino con la candela: un’idea semplice che crea una magica atmosfera natalizia.

Angeli di carta

Per creare degli splendidi angeli utilizzando dei cartoncini colorati, disegnate su un cartoncino la sagoma dell’angelo e delle stelle.

A questo punto è quindi possibile procedere al ritaglio delle varie parti per poi costruire la figura. Ciò che dovrete fare è ripiegare le ali lungo la linea che le separa dal vestito andando poi a unire la parte centrale dell’angelo e formando un cuore con le ali che andranno poi bloccate con del nastro adesivo.

Decorazioni da appendere all’albero di Natale

Per prima cosa disegnate sul cartoncino tante stelle e palline.

Dopo aver ritagliato le varie figure piegate ognuna di essa verso l’interno, procedete alla costruzione vera e propria delle stelle e delle palline: utilizzando la colla stick incollate tra loro i lati di più sagome tenendo presente che occorrerà utilizzarne minimo 4 per ottenere l’effetto desiderato.

Cestino per biscotti di Natale

Prendete un foglio di feltro e ricavate un quadrato di 30 cm per lato. Sugli angoli del quadrato ritagliate 4 quadratini di 5 cm per lato e forate con una bucatrice gli estremi ottenuti ritagliando i piccoli quadratini. Infine, infilate i fori con un nastrino in raso e legateli a quelli adiacenti in un fiocchetto.

Spillette a forma di renna

Ritagliate dal feltro le sagome di piccole renne, praticate un piccolo forellino sui corpi e infilate un piccolo cordino. Agli estremi del cordino applicate una spilla e divertitevi a decorare maglioni di lana e cappellini.

Presepe con i sassi

Occorrono pietre piatte e pennarelli a vernice acrilica, facili e pratici. Potete intanto scegliere i soggetti da illustrare e disegnare prima tutti i contorni, dopo colorare i dettagli. Si tratta proprio di un bel lavoretto da fare con i bambini aspettando la festa più bella dell’anno.

Biglietti di auguri speciali

Creare biglietti di auguri non è mai stato tanto divertente! Avete bisogno di cartoncini dei colori che preferite, di strass da riciclare da vecchi vestiti o oggetti e della colla. A questo punto potete tracciare la mano del vostro bambino, incollarla sul cartoncino e ritagliare una forma rettangolare per ricreare il tronco dell’albero e una stella da incollare in cima. Divertitevi a completare il biglietto posizionando tutti gli strass colorati che volete.

Alberelli di Natale in sughero

Realizzate il vostro personalissimo albero di Natale con dei tappi in sughero. Fateli colorare dai bambini o ricopriteli con glitter, mentre voi adulti, per impedire ai bambini di scottarsi, incollerete con della colla a caldo i tappi colorati formando così un mini albero natalizio. Formate, poi, una base con un pezzo di legno o del cartone, rivestendola con carta colorata. Divertitevi con i bambini ad addobbare la nuova creazione con piccoli pon pon, pigne, fiocchetti e nastri. Adornate, infine, la sommità con una stella, anch’essa ricavata dai tappi.

Mini ghirlande natalizie con i bottoni

Le mini ghirlande di bottoni possono essere utilizzate per addobbare, oltre che gli alberi di Natale, anche tutta la casa. Ritagliate una base ad anello da un cartoncino. Recuperate dei bottoni, scegliendoli della stessa tonalità o multicolor a seconda del gusto e della disponibilità. Fateli posizionare dai bambini sulla base in cartone e poi procedete a utilizzare la colla colla a caldo. Una volta asciugato il lavoretto, decoratelo con un nastro colorato e la mini ghirlanda sarà pronta.

Renne con i cartoni delle uova

I bambini potranno realizzare delle renne di Natale recuperando dei contenitori delle uova di cartone e ritagliandoli in diversi pezzi, che poi i bambini dipingeranno con delle tempere o dei colori acrilici. Poi dovranno disegnare gli occhi e incollare un naso rosso, utilizzando un mini pon pon. Infine, formeranno delle corna e delle orecchie da attaccare alla creazione natalizia e la renna è pronta!

Palle di neve natalizie

Le palle di neve incantano grandi e piccini e quale migliore occasione per realizzarne una. Scegliete intanto la figura da inserire e da creare con la pasta fimo. Occorre poi un vasetto da conserva della forma che preferite, colla, lustrini e acqua distillata. Dopo aver incollato il vostro personaggio sul lato interno del tappo, riempite il vasetto con l’acqua distillata e aggiungete i lustrini – se desiderate che stiano sospesi più a lungo aggiungete un cucchiaino di glicerina.

Scritto da Francesca Belcastro
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Scuola parentale: cos’è e quali sono i pro e i contro

Sindrome di Kawasaki: sintomi e come riconoscerla

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Zaini elementari bimba: le tendenze del momentoZaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

  • Loading...
  • Zaini asilo bimbo: i modelli più belliZaini asilo bimbo: i modelli più belli

    Per far affrontare al meglio l’avventura dell’asilo ai nostri figli, vediamo quali sono i modelli migliori e come sceglierli.

Contents.media