I colloqui con gli insegnanti: cosa sapere

Se l'insegnante suggerisce un aiuto aggiuntivo, prestate attenzione.

I colloqui con gli insegnanti sono un modo utile per capire come sta andando vostro figlio a scuola e, soprattutto, dove potrebbe aver bisogno di aiuto.

I colloqui con gli insegnanti: cosa fare

Venite con una mente aperta. Cercate di non prendere sul personale tutto ciò che l’insegnante dice; il vostro obiettivo comune è il successo scolastico di vostro figlio.

Inoltre, ricordate che l’insegnante passa ore e ore con vostro figlio ogni giorno, e può offrire preziose intuizioni sui suoi punti di forza e sulle sue carenze.

Tra i problemi accademici più comuni in seconda elementare:

  • Difficoltà a padroneggiare la lettura.
  • Incapacità di scrivere in modo leggibile.
  • Difficoltà a padroneggiare la matematica di base.
  • Mancanza di concentrazione o capacità di prestare attenzione.
  • Incapacità di stare fermi.
  • Incapacità di partecipare adeguatamente a un gruppo.

Alcuni di questi problemi sono puramente accademici, mentre altri sono problemi sociali che influenzano l’apprendimento. Se l’insegnante di vostro figlio suggerisce un aiuto aggiuntivo o una modifica del comportamento, prestate attenzione. Spesso i problemi possono essere gestiti ora, nelle prime classi, e svanire man mano che vostro figlio cresce.

Se il problema dovesse rivelarsi più serio, come un vero e proprio disturbo dell’apprendimento, è meglio identificarlo presto in modo che vostro figlio possa ricevere un aiuto continuo.

colloqui con gli insegnanti consigli

Il bambino di 7 anni e mezzo: la vostra vita ora

Non sottovalutate la connessione tra i media e la salute di vostro figlio. Alcuni esperti fanno risalire l’epidemia di obesità alla diffusione di videogiochi, computer e altre forme di tempo su schermo. I media inoltre spesso glorificano o legittimano attività malsane come fumare e bere – anche a 7 anni, i bambini credono che ciò che vedono su uno schermo sia ciò che è normale nel mondo.

Prestate attenzione al tipo di messaggi che vostro figlio recepisce, in modo da poterli controbilanciare con i vostri pensieri.

Scritto da Stefania Netti
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il bambino di 7 anni e mezzo e la spiritualità

Come rendere la lettura divertente: consigli pratici

Leggi anche
  • ZainoZaino scuola per bambini: modelli e marche migliori

    Le vacanze estive stanno finendo ed è tempo di pensare al rietro a scuola; Zaino scuola per bambini: modelli e marche migliori.

  • zaini scuolaZaini scuola: quale scegliere per i propri figli

    La scelta degli zaini scuola per i figli è fondamentale per affrontare l’anno scolastico in arrivo. Sicuramente alla moda, ma comodi e di qualità.

  • Loading...
  • zaini per bambiniZaini per bambini: il meglio per la scuola

    Gli zaini per bambini per il ritorno tra i banchi sono in vario tipo, con fantasie e stili diversi: dai personaggi Disney ai super eroi sino a Batman.

  • zaino elementare bambina 2Zaini elementari bimba: le tendenze del momento

    Con l’inizio delle scuole elementari è importante scegliere,per la propria bambina, uno zaino comodo e capiente ma al passo con le tendenze del momento.

  • zaini elementari bambinoZaini elementari bambino: quale acquistare

    Lo zaino è l’accessorio fondamentale per la scuola elementare: in esso verranno riposti tutti gli oggetti necessari per affrontare la quotidianità scolastica. Quali caratteristiche deve avere uno zaino adatto ad un bambino? Di seguito i modelli migliori.

Contents.media