Notizie.it logo

Gli effetti di eccessivo uso del telefono cellulare

Gli effetti di eccessivo uso del telefono cellulare

I telefoni cellulari sono diventati una parte importante della nostra cultura. Quello che una volta era uno strumento solo per affari è diventato una chiave di comunicazione per uso personale, per le famiglie, e ora, anche per i bambini. Uso del telefono cellulare sta cominciando ad un’età più giovane ed è importante per noi considerare ciò i possibili effetti collaterali a lungo termine.

Depressione

Uno studio del Center Media e Salute dei bambini ha scoperto che gli adolescenti che usano troppo i telefoni cellulari possono essere più inclini alla depressione, ansia e bassa autostima. Questi sono studi preliminari e non è noto se la depressione nasce come risultato dell’uso telefono cellulare o se sono stati usati più frequentemente i telefoni cellulari a causa della depressione.

Problemi di sonno

Secondo uno studio condotto dalla Academy del Sahlgren in Svezia, gli adolescenti che utilizzano eccessivamente i telefoni cellulari sono inclini a perdere il sonno.

Coloro che hanno utilizzato telefoni cellulari frequentemente, hanno consumato le bevande contenenti caffeina e più avuto problemi ad addormentarsi. Il sonno è stato interrotto ed i ragazzi erano più probabili avere lo stress e la fatica.

Effetti sul cervello

Ci sono due campi molto differenti quando si tratta di effetti a lungo termine dei telefoni cellulari sul cervello. Un campo, guidato dal pluripremiato scienziato Dr. Vinia Khurana ritiene che sufficienti studi hanno mostrato un aumento del rischio di tumore al cervello che i cellulari devono essere estremamente modificati per limitare le radiazioni. L’altro campo ritiene che i telefoni cellulari possono effettivamente stimolare e migliorare il cervello. Uno studio condotto presso la University of South Florida ha mostrato un collegamento tra le radiazioni del telefono cellulare e una inversione nella malattia di Alzheimer.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche