Notizie.it logo

Esercizi di Stretching post parto

Esercizi di Stretching post parto

0

Il parto è sicuramente un momento che spaventa tutte le mamme, a causa dei dolori e della fatica a cui inevitabilmente si viene sottoposti. Una volta nato il bambino però, la felicità è tale da far dimenticare ogni fastidio. Nei giorni immediatamente successivi, però, può capitare di sentirsi stanche e contratte sia a livello addominale che a schiena e collo. Per questo motivo può essere utile effettuare qualche esercizio di stretching e rilassamento per distendere i muscoli di tutto il corpo, compreso anche il pavimento pelvico (in questo caso è utile esercitarsi sulla palla di gomma come quando si è in gravidanza).

Questi esercizi possono essere fatti semplicemente a casa, ad esempio semplicemente con una sedia. Sedetevi su una sedia con la schiena dritta e i piedi paralleli leggermente distesi, da questa posizione guardate a sinistra e girate il mento verso la spalla.

Un altro esercizio, sempre da sedute, consiste nel rivolgere il palmo della mano verso il basso sulla testa facendo un pò di pressione, rilassate le spalle e respirate profondamente per cinque volte. Poi ripetete dall’altro lato.

Un altro esercizio utile è il cosiddetto “cavatappi”, si parte in posizione eretta con i piedi dritti e aperti all’altezza delle spalle, e poi si cerca di spostare l’ombelico in dentro verso la colonna vertebrale. Nel corso di questo esercizio è importante mantenere la schiena ben dritta e il petto sollevato, la fase successiva consiste nel piegare le gambe verso il basso e ruotare i fianchi per poi tornare alla posizione iniziale allungando le braccia in alto. Ripetete poi dall’altro lato.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche