Depressione post parto

,

Non c’è niente di cui vergognarsi o di cui avere paura, molte mamme ci sono passate, tante lo considerano tutt’ora un segreto, tante si sono fatte aiutare e ora vivono serenamente quel ricordo.

E’ la depressione postparto, una patologia con una frequenza stimata del 12-13%.

Sono molto i preconcetti che pongono la depressione su un livello differente, rispetto a quello di una malattia fisica.

Si tratta di disagi emotivi che possono insorgere appunto dopo il parto e che procurano alla mamma e a tutta la famiglia una sofferenza simile ai sensi di colpa. Spesso la neomamma si chiude in sé stessa e i famigliari non hanno le conoscenze per poterla aiutare.

La prima cosa da fare è esternare il malessere, molte persone hanno sofferto di depressione postparto e parlarne con un medico competente aiuta senza dubbio a risolvere la cosa.

I famigliari sono un’altra fetta importante del processo di guarigione, perché sovente ci vuole davvero poco e non si sospetta che questo poco sta lì di fronte a noi.

Scritto da Laura Maisano
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

A quanti anni tua figlia dovrebbe depilarsi le gambe?

Cascate più belle

Leggi anche
  • Yoga o meditazione zen in gravidanzaYoga o meditazione zen in gravidanza

    Praticare Yoga in gravidanza può essere di grande aiuto per i periodi che precedono il parto. Scopriamo insieme tutti i benefici.

  • yoga in gravidanzaYoga in gravidanza: i migliori esercizi per mamme e bambino

    Lo yoga è una disciplina orientale che apporta benefici anche in gravidanza. Conosciamolo meglio anche attraverso alcuni libri.

  • VideoWow! Il Video di un bimbo nel suo sacco amniotico è imperdibile
  • Abbigliamento neonato DisneyWalt Disney: vestiti per neonati
  • 
    Loading...
  • Vitamine prenatali prima della gravidanzaVitamine prenatali prima della gravidanza
Entire Digital Publishing - Learn to read again.