Notizie.it logo

Come fare lavaggi nasali al neonato

Come fare lavaggi nasali al neonato

I lavaggi nasali ai bambini possono essere prevenire i raffreddori ed eliminare le eventuali colonizzazioni batteriche.

Infatti, il naso è l’ingresso principale delle vie respiratorie: un naso otturato può favorire le secrezioni nelle vie aree, e di conseguenza il rischio di bronchiti aumenta.

Ma come fare i lavaggi nasali?

È necessario, dapprima, aspirare con una siringa una soluzione fisiologica (la quantità varia a seconda dell’età del bambino!); successivamente far flettere la testa del bambino in avanti e poi di lato. Una volta fatto ciò bisogna svuotare la siringa di fisiologica nella narice superiore esercitando una spinta lenta e continua.

La soluzione fisiologica uscirà dalla narice inferiore, portando con sé le secrezioni e liberando così le vie respiratorie del bambino.

Vi sono anche le alternative, quali spray con fisiologica, sacca con soluzione fisiologica, doccia nasale micronizzata.

È bene, inoltre, in via preventiva, evitare il contatto diretto con persone che presentano sintomi di infezione delle vie aeree e lavare accuratamente le mani più volte al giorno.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche