Notizie.it logo

Come lavare le tutine di ciniglia dei bambini

Come lavare le tutine di ciniglia dei bambini

0

Il lavaggio degli indumenti di bambini e neonati richiede sempre qualche attenzione in più, a causa della delicatezza della pelle dei più piccoli. Prodotti eccessivamente aggressivi e chimici, infatti, potrebbero essere causa di dermati da contatto e allergie. Per evitare queste manifestazioni è sempre meglio utilizzare prodotti ecologici e rispettosi della natura e della pelle dei piccoli, ma come lavare tessuti molto assorbenti come la ciniglia?

Per quanto riguarda le tutine di ciniglia è sempre meglio lavare a mano per evitare che il tessuto si infeltrisca o rilasci troppo colore in lavatrice. Il lavaggio sarà tanto più effiace quanto più l’acqua sarà fredda, dopo aver immerso la tutina per qualche minuto, strofinate sulle macchie più evidenti il sapone di marsiglia e poi passate alle zone più delicate e più soggette ad usura, come i piedini.

Dopo aver pretrattato e sciacquato il capo, lasciatelo in ammollo in acqua fredda con il detersivo neutro per almeno tre ore.

Per igienizzare a fondo l’abito potete aggiungere due cucchiai di bicarbonato. Infine, sciacquate e strizzate bene, e completate il lavaggio lasciando ulteriolmente a bagno la tutina per 10 minuti con un ammorbidente biologico.

© Riproduzione riservata
Leggi anche